By continuing to use this site, you agree to the use of cookies.

You can find out more by following this link. Learn more

I understand

FORO1Si é tenuta questa mattina al Foro Italico la 1012ª riunione della Giunta Nazionale CONI, che ha iniziato i lavori approvando il verbale della precedente riunione del 16 aprile. Nelle sue comunicazioni il Presidente Malagò ha formulato i complimenti al nuovo Ministro delle Pari Opportunità, Politiche Giovanili e Sport, Josefa Idem, campionessa olimpica e mondiale di canoa. La Idem parteciperà domani al Consiglio Nazionale nel suo nuovo incarico visto che si è dimessa dal ruolo di membro del Consiglio. Al suo posto è stato cooptato come primo dei non eletti, Kelum Perera (Cricket). Il presidente si è poi soffermato sul sostegno del CONI alla candidatura di Pescara ai Mediterranean Beach Games 2015 (l'altra rivale è Marsiglia). È stata quindi nominata una Commissione Fiscale per gestire gli aspetti fiscali rilevanti nel mondo sportivo e dei conseguenti rapporti con l'Agenzia delle Entrate. La commissione sarà formata da Franco Chimenti, Alberto Miglietta, Alfredo Gavazzi, Andrea Mancino, Francesco Rocco e Fabrizio Raymondi. Per quanto riguarda i Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013, la Giunta ha preso atto che l'Italia parteciperà in tutte le discipline previste dal programma ad eccezione degli Sport Equestri in quanto a causa di una direttiva dell'Unione Europea i cavalli avrebbe dovuto effettuare una quarantena in Turchia, soluzione ritenuta non idonea dalla Federazione Italiana. Il Capo Missione dell'Italia sarà Rossana Ciuffetti. La Giunta ha poi approvato di fissare il campus prima dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016 in una struttura universitaria a San Paolo del Brasile. In seguito alla decisione dell'Alta Corte del CONI che ha annullato l'Assemblea Elettiva della Federazione Italiana Pentathlon Moderno, la Giunta ha deciso di proporre al Consiglio Nazionale la nomina di Luciano Buonfiglio quale Commissario Straordinario del FIPM fino alla ricostituzione degli organi elettivi. Per la modifica dello Statuto della Federazione Pugilistica Italiana è stato invece nominato Commissario ad acta Giulio Napolitano. La Giunta ha proposto al Consiglio Nazionale la delibera relativa all'ingresso degli sportivi extracomunitari per la stagione agonistica 2013-2014 nella misura di 1.315 unità, 37 in meno rispetto alla stagione precedente. Sono stati ufficializzati i numeri dello sport per il 2011 con un superamento per la prima volta di 4,5 milioni di atleti tesserati tra Federazioni e Discipline Associate. Il Presidente Malagò ha proposto poi alla Giunta i nomi di Franco Chimenti (Presidente), Alberto Miglietta (Amministratore Delegato) e Vincenzo Iaconianni (membro) per il Consiglio d'Amministrazione della Coni Servizi. Gli altri due nomi verranno indicati dai Ministeri competenti e saranno ufficializzati domani pomeriggio nell’Assemblea della Coni Servizi che nominerà anche il nuovo Direttore Generale. Chimenti ha annunciato che quando sarà ratificata la sua nomina a Presidente della Coni Servizi rimetterà la delega di Vicepresidente vicario del CONI restando componente di Giunta. A tal proposito Malagò ha anticipato che nella prossima Giunta proporrà Giorgio Scarso quale vicepresidente vicario del CONI e Luciano Buonfiglio vicepresidente. La Giunta ha approvato poi lo schema di contratto tra CONI e Coni Servizi. Su iniziativa di Mario Pescante, una delegazione del CONI, guidata dal Presidente Giovanni Malagò, sarà ricevuta mercoledì 22 maggio a Losanna dal Presidente del CIO, Jacques Rogge. Malagò ha quindi informato la Giunta che l'Italia sosterrà la conferma di Raffaele Pagnozzi quale Segretario Generale dei Comitati Olimpici Europei nell'assemblea che si svolgerà a novembre a Roma. È stato poi presentato un nuovo progetto per la trasformazione dell'Organizzazione Territoriale. Infine è stato illustrato e portato in delibera domani al Consiglio Nazionale il bilancio d’esercizio del CONI relativo al 2012 che presenta un risultato economico positivo (+ 4,2 € mln), a fronte di un risultato positivo a livello centrale per 4,5 € mln e negativo a livello di strutture territoriali per 0,3 € mln. In virtù di tale risultato, il patrimonio netto dell’Ente si attesta al 31 dicembre 2012 a 37,7 € mln. In termini di risorse disponibili ed effettivamente allocabili agli enti finanziati, il 2012, rispetto all’esercizio precedente, ha risentito dei minori trasferimenti dallo Stato e degli impegni per i Giochi di Londra 2012, il tutto per oltre 53 € mln. In termini di allocazione dei costi della produzione, il 62% è stato destinato a enti finanziati per finalità istituzionali (Federazioni, Enti di Promozione, Discipline Associate, etc), il 25% al contratto di servizio con Coni Servizi SpA, il 6% ai Comitati Territoriali dell’Ente, comprensivo dell’accresciuto supporto al progetto di Alfabetizzazione Motoria. Dopo aver esaminato una lunga serie di altri temi a carattere organizzativo ed amministrativo ed aver assunto le relative delibere, la Giunta ha chiuso i propri lavori alle 14.05.

 

News Archive

2019

  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2018

  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO