Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

L’udienza arbitrale per la controversia sig. Giuseppe Spatola / Federazione Italiana Giuoco Calcio si è svolta oggi, presso la sede del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport. L’Arbitro unico, Avv. Dario Buzzelli, dopo aver sentito le parti discutere il merito della controversia e il Sig. Spatola rilasciare una dichiarazione spontanea, si è riservato trattenendo la causa in decisione. L’istanza arbitrale è rivolta contro l’inibizione per anni 5 inflitta al sig. Spatola dalla Commissione Disciplinare Territoriale presso il Comitato Regionale Campania in esito al deferimento del Procuratore Federale per la violazione dell’art. 1, comma 1, del CGS, in relazione all’art. 21, comma 2 e 3, delle NOIF, con conseguente riduzione della sanzione medesima ad anni 3. Il deferimento è stato determinato in quanto la parte istante ha svolto le funzioni gestionali nell’ambito societario nel biennio antecedente al fallimento della società F.C. Sporting Benevento Srl, determinando con il proprio comportamento la cattiva gestione della società.