Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

La prima udienza delle controversieRoberto Zillio / Federazione Ginnastica d'Italia e altre, incardinate dinanzi al Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport il 18 e il 27 giugno 2014, si è svolta oggi presso la sede del TNAS. Le istanze riguardano la decisione emanata, nel solo dispositivo e completa delle motivazioni, dalla Commissione di Giustizia di secondo grado con la quale veniva rigettato il ricorso proposto dal Sig. Zillio avverso la decisione della Commissione di Giustizia di primo grado, che aveva irrogato al ricorrente la sanzione di dodici mesi di squalifica per la violazione del principio di lealtà sportiva.

Il Collegio arbitrale (il medesimo per entrambe le controversie e composto dal Prof. Avv. Angelo Piazza, Presidente; del Prof. Avv. Ferruccio Auletta e dall’Avv. Enrico De Giovanni), sentite le parti, ha riunito i due procedimenti e successivamente ha provveduto ad esperire il tentativo di conciliazione. Le parti hanno chiesto di poter approfondire il tema e, pertanto, hanno chiesto al Collegio arbitrale un rinvio.

Il Collegio arbitrale ha, quindi, rinviato all’udienza del 18 settembre 2014, alle ore 12.00, comunque per la discussione.