Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, all’esito della sessione di udienze tenutasi in data odierna e presieduta dal prof. Sanino, ha assunto le seguenti determinazioni:

 

- HA RESPINTO il ricorso presentato l'8 gennaio 2018 dai sigg. Piergiorgio Aloise, Luigi Bianchi, Luigi De Luca, Nunzio Di Gioia, Fortunato Maio, Gianluca Mancuso, Emiliano Marandola, Daniele Pedrini, Maurizio Pepe, Loredana Moira Salinaro e Ciro Saveriano (all'epoca dei fatti Giudici di gara della FIDS) contro la Federazione Italiana Danza Sportiva (F.I.D.S.) avverso la decisione della Corte Federale d'Appello della FIDS, pubblicata sul C.U. n. 13/17 del 14 dicembre 2017, con la quale è stato respinto l'appello degli odierni ricorrenti e, per l’effetto, è stata confermata la decisione del Tribunale Federale Nazionale (C.U. n. 30/2017 del 6.10.17), che ha pronunciato declaratoria di inammissibilità del ricorso, in quanto proposto oltre il termine decadenziale di cui all'art. 48 quater del Regolamento di Giustizia FIDS;
Ha, altresì, condannato i suddetti ricorrenti a rifondere le spese del giudizio in favore della FIDS, liquidate nella misura di 2.000 euro, oltre accessori di legge.

 

- HA RESPINTO il ricorso presentato il 12 gennaio 2018 dalla sig.ra Giovanna Gargantini contro la Federazione Italiana Danza Sportiva (F.I.D.S.) avverso la decisione della Corte Federale d'Appello della FIDS, pubblicata sul C.U. n. 14/17 del 14 dicembre 2017, con la quale è stato respinto l'appello dell’odierna ricorrente e, per l’effetto, è stata confermata la decisione del Tribunale Federale Nazionale, di cui al C.U. n. 31/2017 del 6 ottobre 2017, che ha pronunciato la declaratoria di inammissibilità del ricorso, per non avere la ricorrente notificato l’atto introduttivo del gravame ai controinteressati e per aver elencato solo genericamente i motivi di doglianza avverso il Bando «per l'ammissione al Corso-Concorso per TITOLI ed ESAMI per il conseguimento e per il mantenimento della qualifica di Giudice Federale di livello "I" Danze standard e Latino Americane», di cui alla Delibera n. 98 approvata dal Consiglio Federale FIDS in data 29 aprile 2017.
Ha, altresì, condannato la ricorrente a rifondere le spese del giudizio in favore della FIDS, liquidate nella misura di 2.000 euro, oltre accessori di legge.

Archivio Attività Istituzionali

2018

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • OTTOBRE