Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

foto 1Prima messa “olimpica” per la missione azzurra al Coastal Village di Sochi. Don Mario Lusek, il cappellano della squadra, ha officiato la funzione esaltando i sacrifici compiuti dagli atleti per ottenere la qualificazione ai Giochi Olimpici Invernali, “perché grazie al lavoro compiuto con dedizione e passione si scorge sempre la luce del traguardo”. Don Lusek ha ricordato quindi che “nessun obiettivo è impossibile per chi crede”, rivolgendo il suo personale incoraggiamento all’Italia Team. Tra i presenti Arianna Fontana, bronzo a Vancouver 2010, che guidava tutti i compagni dello short track.