Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Lunedì prossimo, 27 settembre, si celebrerà a Roma la “Giornata delle Medaglie”, che comprende una serie di eventi completamente dedicati agli atleti azzurri vincitori di medaglie ai Giochi Olimpici di Atene 2004. Il Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, riceverà in udienza tutti i medagliati azzurri. Il ricevimento è stato fissato al Palazzo del Quirinale, nel Salone dei Corazzieri, con inizio alle 17.00. All’udienza, oltre ai 102 atleti medagliati, prenderanno parte l’intero Consiglio Nazionale del CONI, la Giunta Nazionale del CONI, i segretari federali delle Federazioni medagliate, i capi gruppo e i Commissari Tecnici delle discipline che ad Atene sono salite sul podio, guidati dal Presidente del CONI, Giovanni Petrucci, e dal Segretario Generale e Capo Missione ai Giochi Olimpici, Raffaele Pagnozzi. Nel corso della cerimonia, il Capo dello Stato consegnerà agli atleti azzurri l’onorificenza al merito della Repubblica Italiana, mentre il portabandiera azzurro, Jury Chechi, riconsegnerà al Capo dello Stato la bandiera italiana con le firme degli atleti medagliati ad Atene 2004. L’udienza del Quirinale verrà trasmessa in diretta tv su Rai 2, con inizio del collegamento alle ore 16.55. Successivamente, gli atleti azzurri verranno ricevuti a Villa Madama dal Presidente del Consiglio dei Ministri, On.le Silvio Berlusconi, per un incontro conviviale. La “Giornata delle Medaglie” avrà come prologo mattutino alle 10.30 il 192° Consiglio Nazionale del CONI al quale parteciperanno, come invitati, i medagliati olimpici azzurri (fatta eccezione per Jury Chechi e Alessandra Sensini che vi partecipano a tutti gli effetti in quanto componenti del Consiglio Nazionale). Alle 13.00, invece, gli atleti azzurri medagliati, con i rispettivi presidenti federali e Commissari Tecnici, saranno festeggiati e premiati dalla RAI nella sede di Viale Mazzini. Il trasferimento dal Foro Italico al Quirinale, alle ore 15 circa, avverrà su tre bus “top less” a due piani della Trambus, messi a disposizione del Comune di Roma. Gli atleti in divisa olimpica si accomoderanno al piano superiore e sarà possibile ammirarli ed applaudirli lungo il seguente percorso:Lgt. M. Cadorna – Via D.L. Morra – V.le dei Gladiatori – P.le Maresciallo Giardino – V.le Angelico – V.le delle Milizie – L.go Trionfale – Via Leone IV – P.za Risorgimento – Via Cola di Rienzo – P.te Regina Margherita – Via Ferdinando di Savoia – P.za del Popolo – Via del Corso – Pza Venezia – Via Battisti – Via Quattro Novembre – L.go Magnanapoli – Via XXIV Maggio – P.za del Quirinale.

DISPOSIZIONI DI ACCREDITO STAMPA

I Sigg. Giornalisti che intendono presenziare all’udienza sono pregati di accreditarsi presso l’Ufficio Stampa del CONI (fax 06.36857106, oppure e-mail comunicazione@coni.it) entro le 12.00 di venerdì 24 settembre 2004, indicandoobbligatoriamente nella richiesta di accredito, nome, cognome, luogo e data di nascita e numero di tessera professionale.

I Sigg. Giornalisti che intendono accreditarsi per Villa Madama devono rivolgersi all’Ufficio Stampa della Presidenza del Consiglio, inviando un fax allo 06-6798648, indicando obbligatoriamente nella richiesta di accredito, nome, cognome, luogo e data di nascita e numero di tessera professionale.