Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Mondiali. Tocci di bronzo da 1m dietro ai cinesi
 

L'ha sbagliato agli europei di Londra nel 2016 dove ha conquistato l'argento. L'ha sbagliato di recente a Kiev dove si è piazzato quinto. Non l'ha sbagliato a Budapest, ed è stata la Sliding Door di Giovanni Tocci, medaglia di bronzo mondiale dal metro dietro ai cinesi Jianfeng Peng ed He Chao. Il doppio e mezzo indietro raggruppato, terzo tuffo della serie, cambia le prospettive del cosentino, che, dopo una prima parte di gara regolare, esplode con due nove nel doppio e mezzo rovesciato raggruppato da 79,50 punti e con il triplo e mezzo avanti raggruppato da 75 punti per il quarto posto provvisorio a una tornata dalla fine.

 

Il bronzo è cosa tra lui e il 28enne Patrick Hausding, avanti 45 centesimi di punto, ma soprattutto mai sul podio individuale ai mondiali malgrado due medaglie nel sincro 3m e 10m, il bronzo olimpico appena conquistato dai 3m e l'argento nel sincro 10m di Pechino 2008 e 28 medaglie europee. Spavalderia contro esperienza. Il doppio e mezzo rovesciato carpiato da 3.2 è ben eseguito dal tedesco che ottiene 76,80 punti; ma il doppio e mezzo ritornato raggruppato da 3.1 dell'azzurro è da antologia: 82,15 punti e medaglia sicura con 444,25 punti! Avanti a Giovanni Tocci - prossimo ai 23 anni che compirà il 31 agosto, tesserato per Esercito e Cosenza Nuoto ed allenato da Lyubov Barsukova - ci sono solo i due cinesi e neanche tanto lontani. Peng d'oro con 448,40 e Chao d'argento con 447,20. 

 


Dieci anni dopo Christopher Sacchin l'Italia dei tuffi torna sul podo iridato nel trampolino 1m. E' la prima volta che bissa il podio della specialità dopo il bronzo conquistato da Elena Bertocchi.

 

Segue la serie di Giovanni Tocci. Già al terzo mondiale della carriera ed alla prima medaglia individuale, dopo il nono posto a Kazan 2015 e il dodicesimo a Barcellona 2013 nel sincro. Vice campione europeo da un metro a Londra 2016, recentemente quinto a Kiev dopo il sesto posto in sincro alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. 
 

Archivio Primo piano

2017

  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO