Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Figura, Cappellini-Lanotte sesti nelle coppie danza. Short track, Fontana vola ai quarti nei 1000

Curling U: L'Italia è stata sconfitta dalla Svezia nel penultimo match del round robin olimpico. Gli azzurri - in campo con Amos Mosaner, Joel Thierry Retornaz, Simone Gonin e Andrea Pilzer - hanno ceduto agli scandinavi per 7-3 (3-0, 1-0, 1-0, 0-1, 0-1, 1-0, 0-0, 0-1, 1-0, X-X). Con questo successo la Svezia consolida il primo posto e si qualifica per la fase successiva con una partita di anticipo. In serata gli azzurri hanno invece superato la Norvegia 6-4 (0-0, 1-0, 0-1, 0-1, 0-0, 1-0, 1-0, 0-1, 3-0, 0-1) salutando il torneo olimpico con una vittoria. 

 

Pattinaggio di Figura - Coppie Danza: Anna Cappellini e Luca Lanotte chiudono al 6° posto con 184.91 punti tra le coppie danza. Nel programma libero, gli azzurri hanno totalizzato 108.34 punti (55.27 per gli elementi tecnici e 54.07 per le componenti del programma). Termina tra le prime dieci anche l'altra coppia italiana in gara, formata da Charlene Guignard e Marco Fabbri: i due hanno conquistato il 10° posto, con 173.47 punti, grazie ai 105.31 punti ottenuti nel libero (di cui 53.82 per gli elementi tecnici e 51.49 per le componenti del programma). 

 

Short Track 1000 D: Arianna Fontana vince la Heat 4 con il tempo di 1'30"676 davanti alla canadese Valerie Maltais e si qualifica per i quarti di finale - prenderà il via nel 2° quarto - che si disputeranno giovedì 22 febbraio.  Elimininata, invece, Cynthia Mascitto che chiude all'ultimo posto la Heat 8. Nei 500 maschili, fuori anche Yuri Confortola, terzo nella Heat 2.

 

Combinata Nordica Gundersen LH/10 km U: Al termine delle due prove - salto LH e 10 km di fondo - il migliore degli azzurri è stato Alessandro Pittin, 27°, a 3'08"4 dalla medaglia d'oro tedesca, Johannes Rydzek. Trentaquattresimo posto per Raffaele Buzzi (+3'34"0) poi Lukas Runggaldier 36° (+3'44"2) e Aaron Kostner 44° (5'56"0). 

Archivio Primo piano

2018

  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO