Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Bruni1Ancora un podio azzurro - il quinto stagionale - nelle World Series di nuoto di fondo. Protagonista nella quarta tappa a Balaton, in Ungheria, Rachele Bruni, che ha conquistato il primo piazzamento di prestigio mondiale in nell'annata agonistica, arrivando terza in 2h05'54"70 nellla 10 km vinta allo sprint dalla campionessa mondiale della 25 km proprio in acque ungheresi lo scorso anno, la brasiliana Ana Marcela Cunha in 2h05'53"10, davanti all'americana Haley Anderson - oro olimpico a Londra 2012 e campionessa del mondo nella 5 km a Barcellona 2013 e Kazan 2015 - seconda in 2h05'53"40.

 

Rachele, vicecampionessa olimpica a Rio 2016 allenata dal tecnico federale Fabrizio Antonelli, è al primo podio stagionale e punta dritta agli europei di Loch Lomond in Scozia, in programma dal 2 al 12 agosto: "Sono molto contenta per essere tornata sul podio in una Coppa del mondo, avevo nostalgia! - racconta la toscana di Esercito/Aurelia Unicusano. Ho fatto una gara molto accorta, attenta in ogni momento alle fughe giuste; nel momento decisivo ho recuperato lo svantaggio su Giulia Gabbrielleschi, anche lei molto brava, ed ho provato a combattere per la vittoria finale fino all’ultima bracciata dove ha prevalso la fisicità delle grandi avversarie come Cunha e Anderson". Bene le altre azzurre con Giulia Gabbrielleschi (Fiamme Oro/Nuotatori Pistoiesi), ai piedi del podio quarta in 2h05'56"80 e Martina De Memme, alla sua prima gara positiva in acqua fredda, che finisce ottava in 2h06'08"60. Ha rinunciato per indisponibilità Arianna Bridi (Esercito/RN Trento) che non ha preso il via. 

 

Nella gara maschile fuori dal podio i tre azzurri: Matteo Furlan è quinto in 1h56'02"00, Simone Ruffini è decimo in 1h56'20"40, Andrea Manzi undicesimo in 1h56'20"50. Vince il tedesco Florian Wellbrock in 1h55'40"20.

Archivio Primo piano

2018

  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO