Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

vittoria 1Ita UsaParte bene l’Italia nella prima giornata della Pool 6 della Volleyball Nations League che si disputa a Ufa in Russia. L’esordio contro gli Stati Uniti concede i primi tre punti alla formazione guidata da Gianlorenzo Blengini grazie alla vittoria per 3-1 (25-23, 13-25, 25-20, 25-23). Il match, combattutissimo, ha avuto però fasi alterne. Dopo un avvio più che convincente gli azzurri hanno subito la potenza in battuta degli avversari nella seconda frazione. La reazione di orgoglio, seguita al temporaneo blackout, ha riportato il risultato a favore della nazionale italiana che con tenacia e buon gioco ha conquistato anche la terza e quarta frazione vincendo la prima gara di questo secondo round di VNL.

Domani, per la seconda giornata della Pool 6, gli azzurri incontreranno il Portogallo.

 

“Siamo contenti per la vittoria. E’ stata una partita dura, molto dura. - Ha dichiarato il Ct Blengini - Soprattutto è stato faticoso resistere quando l’avversario ha cominciato a spingere davvero forte col servizio. E’ stato difficile ma è quello che ci serve: ci serve stare nelle partite con la testa, stare nelle partite quando l’avversario ti mette alle corde. E gli Stati Uniti questa sera hanno servito davvero bene, ci hanno messo grossa pressione con la battuta e non solo nel secondo set. Noi siamo stati capaci di resiste, di arrangiarci un pochino, che è quello che ci proponiamo di fare nelle situazioni di difficoltà. Dobbiamo affrontare i momenti più complicati con pazienza e soluzioni alternative. Questa sera lo abbiamo fatto e ci siamo portati a casa la vittoria, ma soprattutto ci siamo portati a casa una partita di resistenza alle difficoltà ed è un altro mattoncino. Sappiamo che tutte le giornate hanno una loro storia e da domani ne inizia un’altra. Domani penseremo a un avversario altrettanto complicato e a una partita da giocare con grande intensità su ogni pallone e da non mollare”.

 


ITALIA-USA 3-1

(25-23, 13-25, 25-20, 25-23)

ITALIA: Antonov 13, Russo 7, Nelli 27, Cavuto 10, Candellaro 4, Giannelli 1; Balaso (L), Sbertoli, Raffaelli 1, Lavia, Polo 2, Pinali 1. Ne: Anzani, Pesaresi (L). All. Blengini.

USA: Patch 23, Muagututia 14, Holt 7, Ma’a 7, Defalco 7, Smith 5; Dagostino (L), Jendryk, Sthal 1, E. Shoji (L). Ne: Sander, Ensing, K. Shoji, Christenson. All. Speraw

DURATA SET: 33’, 23’, 31’, 31’

ITALIA: a 6, bs 15, mv 8, et 27. 

USA: 9 a, 12bs, 8 mv, 22 et.

 

Il calendario e i risultati della seconda settimana (7-9 giugno)

Pool 5 - Ningbo, Cina 

7/6: Francia-Polonia 3-1 (28-26, 25-23, 24-26, 25-20); Cina-Bulgaria 3-0 (26-24 25-20 25-17)

8/6: Polonia-Bulgaria (ore 10); Cina-Francia (ore 13.30) 

9/6: Bulgaria-Francia (ore 10); Cina-Polonia (ore 13.30) 

 

Pool 6 - Ufa, Russia 

7/6: Italia-USA 3-1(25-23, 13-25, 25-20, 25-23), Russia-Portogallo (ore 16)     

8/6: Italia-Portogallo (ore 13), Russia-USA (ore 16)

9/6: Portogallo-USA (ore 13), Russia-Italia (ore 16)

 

Pool 7 - Tokyo, Giappone 

7/6: Brasile-Iran 3-2 (23-25, 25-16, 21-25, 33-31, 15-10); Giappone-Argentina 3-0 (25-16, 25-16, 33-31)

8/6: Argentina-Iran (ore 8.10); Giappone-Brasile (ore 11.40)

9/6: Argentina-Brasile (ore 8.10); Giappone-Iran (ore 11.40)

 

Pool 8 - Ottawa, Canada

7/6: Germania-Serbia (ore 22.40); Canada-Australia (8/6 – ore 1.40) 

8/6: Serbia-Australia (ore 22.10); Canada-Germania (9/6 – ore 1.10) 

9/6: Australia-Germania (ore 19.10); Canada-Serbia (22.10) 

*orari di gioco italiani

Archivio Primo piano

2019

  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2018

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO