Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Il Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico di Damiano Caruso, ritenuta la propria competenza funzionale, afferma la responsabilità dell'atleta in ordine all’addebito di cui all’art. 2.8 del Codice WADA nella specie di assistenza e pertanto, ritenuta la collaborazione fattiva e concessa la... segue
Il Tribunale Nazionale Antidoping, nel procedimento disciplinare a carico di Loris Alessandro Milanese, visti gli artt. 2.1 e 10.4 del Codice WADA, dichiara l'atleta responsabile dell’addebito ascrittogli e gli infligge la sanzione della squalifica per un mese, con sanzione già scontata. Dichiara altresì... segue
Il Tribunale Nazionale Antidoping ha adottato i seguenti due dispositivi: “Nel procedimento disciplinare a carico del Direttore Sportivo, sig. Mariano Piccoli, visti gli artt. 2.8 e 10.3.2 del Codice WADA, dichiara Mariano Piccoli responsabile dell’addebito ascrittogli e gli infligge la sanzione della squalifica per anni... segue
L’Ufficio di Procura Antidoping, in relazione all’inchiesta penale della Procura della Repubblica di Massa, ha disposto la convocazione di Raffaele Illiano per il giorno 6 febbraio 2012 alle ore 14.00.L’Ufficio di Procura Antidoping ha inoltre assunto il seguente provvedimento:Deferimento dell’atleta Simone Gavazzo (FIH)... segue
Il Presidente del Tribunale Nazionale Antidoping, dott. Francesco Plotino, ha fissato due udienze presso la sede del TNA per il 20 febbraio: alle ore 10.30 sarà trattato il procedimento disciplinare a carico di Danilo Andrenacci (FCI) e, a seguire, alle ore 11.30, il procedimento relativo a Damiano Caruso... segue
L’Ufficio Procura Antidoping ha disposto i seguenti provvedimenti:deferimento dell’atleta Giuseppe Langella (FPI) al Tribunale Nazionale Antidoping del CONI per il riconoscimento della responsabilità in ordine alla violazione dell’art. 2.1. del Codice WADA in relazione alla positività riscontrata per presenza di Metabolita... segue
L’Ufficio di Procura Antidoping ha convocato i pugili Giuseppe Langella (FPI), per il 17 gennaio 2012 alle ore 10.00, Riccardo D’Andrea (FPI) per il 20 gennaio 2012 alle ore 13.00. Langella è risultato positivo, nel primo campione analizzato, per la presenza THC Metabolita al controllo in competizione, disposto dal... segue
Il CONI comunica che, a seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato accertato un caso di positività. Nel primo campione analizzato, è stata rilevata la presenza di Furosemide per Riccardo D’Andrea, tesserato della Federazione Pugilistica Italiana, al controllo in competizione, disposto dal Comitato... segue
Il Tribunale Nazionale Antidoping, a seguito del deposito delle controdeduzioni di ordine tecnico-scientifico nell’interesse della Difesa dell’atleta Riccardo Riccò del 3 gennaio 2012, comunica che il Presidente Plotino ha disposto che, copia di dette controdeduzioni, unitamente al processo verbale di conferimento... segue