Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Cerimonia conclusiva per l’assegnazione del Premio Madella 2013

Il 24 febbraio alle ore 10,00 si svolgerà a Roma, presso l’Aula Magna del Centro Sportivo Giulio Onesti, la sessione finale del concorso promosso dalla Scuola dello Sport del Coni che ha l’obiettivo di promuovere la ricerca in ambito sportivo con un approccio multidisciplinare.

Il concorso è dedicato alla memoria del Professor Alberto Madella, responsabile scientifico della Scuola dello Sport ed esperto nelle metodologie dell'allenamento e dell'insegnamento, che ha condotto studi di alto interesse culturale sull'organizzazione e sulla gestione nell'ambito sportivo lasciando un'eredità culturale impareggiabile, ma soprattutto un'eredità morale di esempio a quanti lo hanno conosciuto ed ammirato.

Quest’anno hanno partecipato all’assegnazione dei tre premi finali dodici candidati (4 per Le scienze sociali applicate al contesto sportivo, 8 per Metodi, mezzi e valutazione dell’allenamento e dell’insegnamento nello sport). I nomi dei finalisti per l’edizione 2013 sono: Massimiliano Gollin  (L’influenza della stimolazione sonora sulla prestazione di forza), Pietro Picerno (Un metodo per la valutazione da campo dell’affaticamento neuromuscolare indotto dall’esercizio a corpo libero nella ginnastica artistica), Patrizio Pintus (Group Coach Leadership Questionnaire (GCLQ): la leadership in un ottica costruttivista).

Il Premio Madella 2013 sarà assegnato in base ai criteri di originalità della ricerca e della sua concreta applicabilità sul campo. La graduatoria finale sarà definita dai componenti del Comitato Scientifico composto da: Antonio Urso (Presidente); Rossana Ciuffetti, Marcello Marchioni (Vice Presidenti); Renato Manno, Giovanni Esposito, Claudio Mantovani; Corrado Beccarini; Marco Brunelli; Giorgio Carbonaro; Alain Ferrand; Mario Gulinelli; Gaetano Gebbia, Antonio La Torre, Maria Luisa Madella, Franco Merni, Nicola Porro.

Quest’anno la giornata di assegnazione del Premio Madella coinciderà con l’avvio dell’VIII Corso di Management Sportivo organizzato dalla Scuola dello Sport del Coni in collaborazione con Luiss Business School. Sarà l’occasione per i partecipanti al Corso di Management di assistere alla discussione delle tesi e al loro approccio metodologico.

Durante la giornata conclusiva per l’assegnazione del Premio Madella sono previsti gli interventi di Giorgio Scarso (Vice Presidente Vicario CONI,Commissario Reggente CONI Sicilia), Michele Uva (Direttore Generale Coni Servizi), Marcello Marchioni (Vice Presidente del Comitato Scientifico), Rossana Ciuffetti (Direttore Scuola dello Sport) Alessandra Marcelloni (Responsabile Area leisure, cultura e turismo di Luiss Business School) e sarà ospite il Prof. Jean Camy (Università di Lione) che precederà con una Lectio Magistraliis dedicata all’Analisi dei Sistemi Sportivi Nazionali nell’Unione Europea, la discussione dei tre lavori finali e la loro successiva premiazione.

Visualizza il programma