Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

trofeo Coni 2019 basilicata finale

petrucci1_06.jpgGiovedì 22 febbraio, alle ore 15.00, il Presidente del Coni, Giovanni Petrucci, parteciperà alla prima riunione del “Tavolo Nazionale di concertazione per definire un programma straordinario dell’impiantistica sportiva”. Il Tavolo, secondo quanto previsto dall’art.11 del disegno di legge (n. 1314 conversione in legge del decreto 8 febbraio 2007 n. 8) che ha disposto misure urgenti per la prevenzione e la repressione di fenomeni di violenza nelle competizioni calcistiche, è stato convocato dal Ministro delle Politiche giovanili e Attività sportive Giovanna Melandri d’intesa con i Ministri delle Infrastrutture Antonio Di Pietro e dell’Interno Giuliano Amato. Alla riunione sono stati invitati il Commissario Straordinario FIGC, Luca Pancalli, il Presidente della Lega Nazionale Professionisti, Antonio Matarrese, il Presidente della Federazione Italiana Pallacanestro, Fausto Maifredi, il Presidente della Lega Basket di Serie A maschile, Enrico Prandi. Il Tavolo di concertazione prevede inoltre la partecipazione del Ministero dell’Economia e delle Finanze, del CONI, dei rappresentanti dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (ANCI) delle Regioni, delle organizzazioni sportive. Entro 120 giorni, secondo il provvedimento di legge, questo organismo dovrà definire un programma straordinario per l'impiantistica destinata allo sport professionistico, per renderla più rispondente alle mutate esigenze di sicurezza, fruibilità, redditività della gestione economica e finanziaria.