Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

trofeo coni 2018 01

inizio5.jpgE’ stato presentato oggi, nel Salone d’Onore del CONI, il progetto di collaborazione tra il Comitato Olimpico Nazionale Italiano e la casa automobilistica di Maranello, finalizzata alla costituzione di tre team di lavoro che avranno il compito di ricercare soluzioni a favore delle Federazioni Sportive Nazionali nell'ambito di progetti di natura tecnica relativi, rispettivamente, ad aerodinamica, veicolo e materiali.

I dettagli dell’intesa sono stati illustrati dal Presidente del CONI Giovanni Petrucci, dal Segretario Generale Raffaele Pagnozzi e dal Presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, insieme a Ferdinando Cannizzo, team Ferrari e aerodinamica. Presente anche una delegazione di atleti azzurri, guidata da Armin Zoeggeler (slittino), Luca Badoer (pilota collaudatore Ferrari), Vanessa Ferrari (Ginnastica artistica), Carlo Mornati (Canottaggio), Aldo Montano (Scherma–sciabola), Margherita Granbassi (Scherma-fioretto), Filippo Magnini (Nuoto), Claudia Corsini (Pentathlon), Sara Bertoli (Pentathlon), Fabrizio Tosini (Bob), Francesco D’Aniello (Tiro a Volo). I Team di Progetto avranno sede e si riuniranno a Maranello.

Queste le discipline sportive sulle quali si sta operando: Bob, Slittino, Skeleton (FISI), Pattinaggio Pista Lunga (FISG), Vela (FIV, tutte le classi olimpiche), Canoa (FICK), Gusci Sci (CIP). L’idea di realizzare il progetto nacque da un accordo tra il Presidente del CONI Giovanni Petrucci e il Presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo, durante lo svolgimento dei Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006  

Visualizza la gallery