Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

trofeo coni 2018 01

stadio_olimpico_interna_b1cfe5.jpgLa Camera di Conciliazione e Arbitrato per lo Sport, in merito all'arbitrato tra Orlandina Basket Srl e la Federazione Italiana Pallacanestro, comunica che è pervenuta lettera con cui l’Avv. Enrico Ingrillì, membro del Collegio Arbitrale, essendogli “(...) giunte delle voci che descriverebbero una mia censurabile posizione in seno all’arbitrato in oggetto, - pur ribadendo la mia assoluta imparzialità e indipendenza rispetto alle parti e l’osservanza di tutti i principi deontologici e di riservatezza, come previsto dall’art. 27 del Regolamento della Camera – al solo fine di non arrecare nocumento e/o “ombre” sull’operato, sempre super partes della Camera stessa (...)”, dichiara di astenersi da ogni attività in relazione all’arbitrato in questione. Si comunica, altresì. che il Prof. Avv. Marcello Foschini, Presidente Vicario della Camera di Conciliazione e Arbitrato per lo Sport, vista la comunicazione dell’Avv. Ingrillì e acquisito il venire meno delle iniziali cause di indisponibilità dell’Avv. Aurelio Vessichelli, ha deliberato la sostituzione in seno al Collegio Arbitrale che, pertanto, risulta ora così composto: Prof. Avv. Marcello Foschini (Presidente), Prof. Avv. Luigi Fumagalli, Prof. Avv. Maurizio Benincasa, Avv. Ciro Pellegrino e Avv. Aurelio Vessichelli (Arbitri). Si comunica che l’udienza, contrariamente a quanto comunicato inizialmente, si terrà presso "Benincasa & Sicari Studio Legale" con sede in Roma, Viale di Villa Massimo n. 33.