Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

trofeo coni 2018 01

Roma7_cr_01.jpgIl CONI e il Dipartimento dei Vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile, hanno rinnovato questa mattina, nella sala delle Fiaccole del Comitato Olimpico Nazionale, la convenzione per la costruzione ed il mantenimento funzionale degli impianti sportivi annessi alle sedi di servizio del corpo nazionale dei pompieri. L'intesa, che avrà validità fino al 31 dicembre 2009, impegna le parti alla realizzazione di programmi di intervento per un totale di circa un milione e 500mila euro, per il quale il CONI corrisponderà al Ministero dell'Interno un contributo pari a 774.685,35 euro, il 50% della spesa complessiva. Nel corso dell'incontro è stata anche affrontata la tematica relativa all'assunzione di atleti, auspicando il superamento del gap con gli altri Corpi dello Stato e delle Forze Armate. Alla cerimonia hanno partecipato il presidente Giovanni Petrucci, il Segretario Generale Raffaelle Pagnozzi, il Direttore Sport e Preparazione Olimpica Roberto Fabbricini e il Responsabile della Preparazione Olimpica e cooperazione tecnica Bruno Biferari. Per i Vigili del Fuoco erano presenti il Capo del Dipartimento, prefetto Giuseppe Pecoraro, insieme al Direttore centrale per le risorse logistiche e strumentali Antonio Gambardella, e il Dirigente dell'Ufficio per le attività sportive, Fabrizio Santangelo.