Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

head trofeo coni

palazzoh interna 74Si é tenuta questo pomeriggio al Foro Italico la 955ª riunione della Giunta Nazionale del CONI che ha iniziato i lavori approvando il verbale della precedente riunione del 25 giugno. Nelle sue comunicazioni il Presidente Petrucci ha informato la Giunta sulle ultime vicende in relazione al caso Lorbek e all’indagine condotta dalla Procura della Repubblica di Bologna. Petrucci ha ribadito la sua estraneità, così come emerge dagli atti. Sull’argomento hanno chiesto la parola i membri Chimenti e Magri che hanno annunciato la loro intenzione di autodenunciarsi al Garante per il Codice del Comportamento Sportivo. La Giunta ha preso atto. Successivamente la Giunta ha approvato la candidatura della Città di Torino per la prima edizione dei Summer Youth Olympic Games, i Giochi Olimpici Giovanili Estivi, nuova manifestazione che prenderà il via per la prima volta nel 2010. Inoltre, è stato affrontato il piano industriale presentato dalla Federazione Italiana Sport Invernali. 
La Giunta ha ritenuto di dar mandato alla FISI di autorizzare la stipula dei contratti con i tecnici in vista dell’inizio della stagione agonistica. Nello stesso tempo ha dato incarico ai due vicepresidenti, Riccardo Agabio e Luca Pancalli, e al Segretario Generale, Raffaele Pagnozzi, di affiancare la FISI per approfondire i dettagli del piano industriale presentato per una decisione definitiva che sarà presa in occasione della prossima riunione della Giunta. 
Dopo aver esaminato una lunga serie di altri temi a carattere organizzativo ed amministrativo ed aver assunto le relative delibere, i membri di Giunta, Chimenti e Magri sono usciti dalla sala e la discussione è proseguita sulle tematiche relative alla Camera di Conciliazione e Arbitrato per lo Sport. Il Presidente Petrucci ha portato all’attenzione della Giunta la lettera inviata il 16 agosto scorso dalla Ministro per le Politiche Giovanili e Attività Sportive Giovanna Melandri che presentava alcune valutazioni in ordine al sistema della giustizia sportiva. A tal uopo è stato varato un nuovo regolamento che prevede l’incompatibilità per i componenti della Camera con altri incarichi o consulenze di qualsiasi genere con le Federazioni Sportive Nazionali, le Discipline Sportive Associate e gli Enti di Promozione Sportiva. E’ stato ribadito anche l’obbligo di riservatezza per i procedimenti affrontati sino ai successivi 12 mesi. Le delibere sono state prese con procedura d’urgenza. 
Inoltre la Giunta Nazionale, per procedere alla riforma della Camera di Conciliazione e Arbitrato per lo Sport, nonché per altre modifiche allo Statuto del CONI, ha provveduto ad istituire le seguenti commissioni:

Commissione Nomine: 
Avv. Mario Egidio SCHINAIA, Presidente del Consiglio di Stato
Dott. Claudio DE ROSE, Procuratore Generale della Corte dei Conti 
Prof. Nicolò LIPARI, Ordinario di Istituzioni di Diritto Privato presso l’Università La Sapienza di Roma  

Commissione Statuto: 
Consigliere di Stato Lamberto CARDIA 
Cons. Prof. Avv. Franco FRATTINI 
Sen. Prof. Andrea MANZELLA 
Prof. Giulio NAPOLITANO 

Non avendo null’altro da deliberare la Giunta ha concluso i lavori alle 15.20. 

Roma, 21 agosto 2007