Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

7-ALTA-CORTEL’Alta Corte di Giustizia Sportiva del CONI ha accolto, nei limiti espressi nella motivazione, i ricorsi presentati dagli arbitri Pietro Crescenti, Stefano Gadda e Stefano Erriu, contro la Federazione Italiana Pallacanestro, ai sensi dell’art. 14 del Codice dell’Alta Corte, per l’esecuzione della decisione n. 1/2013 della stessa Alta Corte.

Secondo l’Alta Corte spetta alla FIP decidere, valutati gli elementi a sua disposizione e con adeguata motivazione, se vadano lasciate inalterate le precedenti valutazioni o si debba procedere, invece, ad eventuali integrazioni e modifiche della graduatoria arbitrale.

I ricorrenti chiedevano l’immediato reinserimento nelle rispettive liste arbitrali.