Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

 

Il “Centro CONI - Orientamento e Avviamento allo sport” è volto ad offrire ai bambini/ragazzi dei luoghi ideali in cui proporre, sperimentare e validare innovative strategie di formazione, di pratica, di orientamento e di avviamento all'attività sportiva giovanile.

Il progetto, organizzato dal CONI attraverso i propri Comitati Regionali, si propone i seguenti obiettivi:

  • Offrire a tutti i giovani la possibilità di praticare l’attività sportiva, con differenti percorsi indirizzati anche alla ricerca del proprio talento che nel futuro potrebbe sfociare nell’alto livello;
  • Arrivare ad acquisire competenze motorie e sportive e ad affinare i gesti tecnici specifici attraverso la sperimentazione di diverse discipline sportive;
  • Orientare e motivare i giovani in modo corretto contrastando il fenomeno dell’abbandono (DROP OUT) grazie anche al trasferimento del talento da una disciplina ad un’altra.

I Centri CONI offrono ai giovani sportivi 5/14 anni un diverso approccio culturale e metodologico, differenziato per fasce d’età, che prevede il coinvolgimento di più società sportive o polisportive che, attraverso un’attività di progettazione e di interscambio tra tecnici, contempli il trasferimento dei «saperi» e delle «competenze» tra le diverse discipline sportive guidando il giovane in un percorso di pratica sportiva multidisciplinare che potrebbe sfociare nell’alto livello ma sicuramente garantirà la costruzione di un bagaglio motorio vario e completo.

Lo strumento didattico privilegiato di apprendimento motorio-sportivo è il gioco per il ruolo fondamentale che riveste nel motivare i giovani e per la sua valenza aggregativa

 

IL MODELLO ORGANIZZATIVO 

 

DURATA ATTIVITA’
Intero anno sportivo (settembre-giugno);

 

SUDDIVISIONE IN GRUPPI
Tutti i giovani di età compresa tra i 5 e i 14 anni vengono suddivisi in gruppi tenuto conto delle fasce d’età e in osservanza delle linee guida per il contenimento del rischio del contagio da Covid-19 nel rapporto operatore/bambino;

 

PIANIFICAZIONE ATTIVITA’ SPORTIVA
Attivazione del modello MULTIDISCIPLINARE tramite la pianificazione tecnica con le ASD/SSD che compongono il Centro CONI di un programma sportivo comune e trasversale alle discipline coinvolte che contempli il trasferimento dei “saperi” e delle “competenze” fra tecnici in considerazione degli obiettivi tecnici prefissati e con la supervisione e il coordinamento dei docenti della Scuola Regionale della Sport incaricati dal Comitato Regionale CONI;
Il modello centro CONI prevede il coinvolgimento di minimo due discipline scegliendo tra sport individuali e di squadra, discipline affini, discipline a «compensazione» o effettuando una scelta basata sulle caratteristiche dell’impianto sportivo e/o sulla vicinanza delle ASD/SSD;

 

STAFF TECNICO
Gli educatori tecnico sportivi sono gli elementi fondamentali del progetto - veri e propri punti di riferimento per i giovani iscritti – responsabili della didattica, garanti della professionalità e dell’approccio educativo motorio-sportivo impiegato.

Titoli e Qualifiche necessari:

  • Laurea in Scienze Motorie o diploma ISEF, o Tecnici Federali esperti nell’attività giovanile;
  • Esperienza consolidata in progetti indirizzati alle fasce di età under 14;

 

ATTIVITA’ COLLATERALI
Organizzazione di iniziative sportive ad inizio e/o a fine anno e/o periodici incontri tra ASD/SSD che formano il Centro CONI con il coinvolgimento attivo delle famiglie, in osservanza delle linee guida per il contenimento del rischio del contagio da Covid-19;

 

LA FORMAZIONE


Il programma di formazione/informazione viene progettato dal CONI con la Commissione Tecnica Nazionale per le Attività Sportive Giovanili e viene somministrato dal Comitato Regionale CONI con la sua Scuola Regionale dello Sport tramite i Docenti Formatori Regionali che sostengono e coordinano sul piano della didattica i tecnici/operatori delle ASD/SSD realizzando le sessioni formative e di aggiornamento degli stessi e il coordinamento della pianificazione tecnica (multilateralità, variabilità, multisportività, gioco come strumento di apprendimento) e organizzativa relativa all’ attività di ciascun Centro, nel rispetto delle linee guida per il contenimento della diffusione del contagio da Covid-19.

 

La programmazione include anche incontri con le famiglie dei giovani iscritti –a cura dei docenti formatori regionali- sui valori dello sport, sui corretti stili di vita e sulla sana alimentazione.

 

E’ stata ideata dal Gruppo di lavoro Nazionale una Guida Didattica per condividere un percorso con i tecnici supportandoli e fornendo loro uno strumento di riflessione sulle attività da realizzare.

CentroCONI Guida 2020

 

LA RICERCA SCIENTIFICA - TEM CONI Test di Efficienza Motoria

Il TEM CONI è il test di efficienza motoria elaborato con l’Istituto Scienza dello Sport del Coni al fine di raccogliere i dati sulle capacità/abilità motorie e coordinative dei giovani sportivi partecipanti al centro CONI; i dati vengono elaborati dall’Istituto di Scienza dello Sport del CONI a fini scientifici e di ricerca.

CentroCONI TEM 2020 

 

Per target e principi metodologici, il “Centro CONI” è in continuità e condivisione con gli “Educamp CONI” che promuovono centri estivi multisportivi e luoghi di aggregazione e di confronto per i bambini e ragazzi, e con il “Trofeo CONI Kinder Joy of Moving ”, manifestazione multisportiva che interessa tutto il territorio nazionale.

 

 

CentroCONI Timeline 2020