Berlino 1936

XI edizione delle Olimpiadi estive

Berlino inaugurò la tradizione della torcia olimpica accesa ad Olimpia dai raggi del sole: l'idea l'aveva avuta Carl Diem, capo dell'organizzazione dei Giochi. E del film ufficiale con "Olympia" di Leni Riefenstahl. L'Olimpiade della "grandezza ariana" figurÚ come un modello di organizzazione tecnica, impensabile per quei tempi. Anche se la politica espansionistica ed antiebraica di Adolf Hitler aveva portato ad un passo dal boicottaggio americani, inglesi e francesi. Resta invece pura leggenda che il cancelliere tedesco avesse rifiutato la mano all'eroe di quei Giochi, l'antilope nera Jesse Owens (Hitler si complimentÚ personalmente solo con la giavellottista tedesca "Tilly" Fleischer). A Berlino esordÏ in sede olimpica il basket. Gli italiani, terzi nel medagliere dietro USA e Germania, presentarono il pi˘ giovane vincitore d'una medaglia d'oro: Edoardo Mangiarotti che aveva 17 anni e 4 mesi.

Statistiche totali

Nazioni partecipanti 49

Atleti partecipanti 3954
(3625 Uomini
329 Donne)

Italiani partecipanti 182
(169 Uomini
13 Donne)

Medaglie Azzurre

8

9

5

Le medaglie azzurre di Berlino 1936

Oro
Scherma fioretto individuale
Oro
Scherma spada individuale
Oro
Pugilato gallo
Oro
Atletica Leggera 80 m ostacoli
Argento
Canottaggio due con
Argento
Ciclismo inseguimento a squadre 4.000 m
Argento
Atletica Leggera staffetta 4 x 100 m
Argento
Atletica Leggera 800 m
Argento
Scherma sciabola individuale
Argento
Pugilato mosca
Argento
Scherma spada individuale
Bronzo
Pentathlon equitazione, scherma, nuoto, tiro, corsa
Bronzo
Atletica Leggera 1.500 m
Bronzo
Scherma fioretto individuale
Bronzo
Scherma spada individuale
Bronzo
Atletica Leggera disco