Parigi 1900

II edizione delle Olimpiadi estive

Pierre de Coubertin voleva che la seconda edizione dei Giochi si svolgesse a Parigi, ma trovò grandi difficoltà sia da parte degli organismi politici che sportivi del suo Paese.

Fu quindi per lui giocoforza adattarsi a riconoscere quali Giochi Olimpici le gare che si tennero nell'ambito della Exposition Universelle che la Francia aveva dedicato al nuovo secolo (scartando le bizzarrie del programma, quali le prove di tiro a segno con ... il cannone).

Le medaglie, per coloro ritenuti degni di riceverle, vennero consegnate con mesi o anni di ritardo. Gli italiani ottennero proprio a Parigi le loro prime affermazioni vincendo con il conte vicentino Gian Giorgio Trissino il Salto in estensione nell'equitazione e con il pontino Antonio Conte la gara di sciabola riservata ai Maestri di scherma.

Statistiche totali

Nazioni partecipanti 28

Atleti partecipanti 1470
(1448 Uomini
22 Donne)

Italiani partecipanti 33
(33 Uomini
0 Donne)

Medaglie Azzurre

3

2

0

Le medaglie azzurre di Parigi 1900

Oro
Ciclismo corsa a punti
Oro
Scherma sciabola per maestri d'armi
Oro
Sport Equestri salto in alto
Argento
Sport Equestri salto in lungo
Argento
Scherma Sciabola per maestri