Londra 1948

XIV edizione delle Olimpiadi estive

Londra, malgrado le profonde ferite inferte dalla guerra, volle onorare a pieno l'impegno assunto nel 1939 (all'epoca i Giochi erano stati assegnati dal CIO alla capitale britannica, ai danni di Roma, per 20 voti a 11). Assenti i Paesi sconfitti, Germania e Giappone in testa, mancarono all'appello anche i sovietici per motivi mai chiariti. Lo sforzo degli inglesi, fortemente sorretto dai Paesi del Commonwealth, ebbe il conforto di buoni risultati tecnici. Eroina dei Giochi fu l'olandese "Fanny" Blankers-Koen, la "mammina volante" vincitrice di 4 medaglie d'oro nell'atletica. Per gli italiani la doppietta nel disco con Adolfo Consolini e Beppe Tosi. Terzi nel medagliere, gli atleti azzurri, che con grande coraggio Giulio Onesti aveva voluto ai Giochi, riuscirono a precedere gli atleti di casa.

Statistiche totali

Nazioni partecipanti 59

Atleti partecipanti 4071
(3678 Uomini
393 Donne)

Italiani partecipanti 183
(165 Uomini
19 Donne)

Medaglie Azzurre

8

11

8

Le medaglie azzurre di Londra 1948

Oro
Atletica Disco
Oro
Ciclismo Pista Velocità
Oro
Ciclismo Pista Tandem
Oro
Lotta greco-romana mosca
Oro
Pugilato 58 kg
Oro
Scherma Spada individuale
Argento
Atletica Disco
Argento
Atletica Peso
Argento
Atletica Disco
Argento
Canottaggio Due con
Argento
Ciclismo Pista Inseguimento a sq.
Argento
Pugilato 51 kg
Argento
Pugilato 54 kg
Argento
Scherma Sciabola individuale
Bronzo
Canottaggio 2 senza (2-)
Bronzo
Canottaggio Singolo (1x)
Bronzo
Lotta greco-romana medi
Bronzo
Lotta greco-romana massimi
Bronzo
Pugilato 67 kg
Bronzo
Pugilato 73 kg
Bronzo
Scherma Spada individuale