Lake City 2002

XIX edizione delle Olimpiadi invernali

Le olimpiadi invernali tornaono negli Stati Uniti a distanza di 22 anni e approdano nello Utah. Sono Olimpiadi blindate con un America ancora sotto shock per l'attentato alle Twins Towers. Il presidente degli Stati Uniti George W.Bush apre questi Giochi a cui prendono parte 77 nazioni e 2.399 atleti superando ogni record di partecipazione. Due atleti su tutti si mettono in luce in queste Olimpiadi, il norvegese Bjorndhalen e la croata Jelena Kostanic. Il primo domina il biathlon vincendo tutte e quattro le specialità, la seconda nello sci alpino si aggiudica 3 ori e un argento. L'Italia chiude al 7° posto nel medagliere conquistando 12 medaglie equamente suddivise che poi diventeranno 13 a causa delle squalifiche legate al doping.
 
Una bella sorpresa l'oro di Daniela Ceccarelli nel Super G mentre il fondo femminile si esalta con i successi di Stefania Belmondo nella 15 km. e Gabriella Paruzzi nella distanza doppia. Il quarto oro arriva per merito del campione del mondo Armin Zoggeler.

Statistiche totali

Nazioni partecipanti 77

Atleti partecipanti 2.399
(886 Donne)

Italiani partecipanti 111
(46 Donne)

Medaglie Azzurre

4

4

5

Le medaglie azzurre di Lake City 2002

Oro
Sci di fondo 15 Km tecnica libera
Argento
Sci di fondo 30 Km tecnica classica
Bronzo
Sci di fondo 10 Km tecnica classica
Oro
Sci Alpino super gigante
Oro
Sci di fondo 30 Km tecnica classica
Oro
Slittino singolo
Argento
Sci di fondo staffetta 4 x 10 Km
Argento
Sci Alpino discesa libera
Bronzo
Pattinaggio di figura danza su ghiaccio
Bronzo
Sci Alpino super gigante
Bronzo
Snowboard slalom gigante parallelo
Bronzo
Sci di fondo 1,5 Km sprint