Anversa 1920

VII edizione delle Olimpiadi estive

La guerra s'era conclusa da poco più di un anno quando il martoriato Belgio riuscì a riannodare la storia olimpica.

Quella di Anversa fu una edizione austera alla quale il CIO impedì la partecipazione agli atleti di Germania, Austria, Bulgaria e Ungheria: la guerra voleva i suoi strascichi.

In questa edizione per la prima volta sventolò la bandiera olimpica che de Coubertin aveva disegnato nel 1914.

E per la prima volta venne adottato il giuramento degli atleti: il primo a pronunciarlo, a nome di tutti i partecipanti, fu lo schermidore Victor Boin.

Per gli italiani questa fu la prima partecipazione sotto l'egida del CONI, che era stato costituito nel giugno 1914. Nedo Nadi compì l'incredibile impresa di vincere 5 medaglie d'oro (mentre 3 ne vinse suo fratello Aldo)!

Statistiche totali

Nazioni partecipanti 29

Atleti partecipanti 2663
(2586 Uomini
77 Donne)

Italiani partecipanti 172
(171 Uomini
1 Donna)

Medaglie Azzurre

13

5

6

Le medaglie azzurre di Anversa 1920

Oro
Atletica marcia 10.000 m
Oro
Atletica marcia 3.000 m
Oro
Pesi Massimi
Oro
Sport Equestri gran premio nazioni individuale
Oro
Scherma Sciabola a squadre
Oro
Scherma Sciabola individuale
Oro
Scherma Spada a squadre
Oro
Scherma Fioretto a squadre
Oro
Scherma Fioretto individuale
Oro
Ginnastica concorso generale individuale
Oro
Ciclismo inseguimento squadre 4.000 m
Oro
Canottaggio Due con
Argento
Canottaggio doppio
Argento
Scherma Sciabola individuale
Argento
Sport Equestri concorso completo a squadre
Bronzo
Sport Equestri Salto Ostacoli a squadre
Argento
Sport Equestri gran premio nazioni individuale
Argento
Pesi medi
Bronzo
Pugilato piuma
Bronzo
Atletica Maratona
Bronzo
Atletica 3000 m siepi
Bronzo
Sport Equestri concorso completo individuale
Bronzo
Tiro alla fune