Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Occhiuzzi neewsSarà la prova a squadre di sciabola maschile la protagonista della settima giornata di gare del programma olimpico di scherma. All’ExCeL i riflettori saranno proiettati sulle otto Nazionali qualificatesi per la corsa al titolo olimpico.

L’Italia punta sul quartetto composto dal fresco vincitore della medaglia d’argento nella prova individuale, Diego Occhiuzzi, oltre che su Aldo Montano, Gigi Tarantino e Luigi Samele. L’esordio degli azzurri è previsto per le 11.30 (le 12.30 in Italia), contro la Bielorussia che schiererà il quartetto composto da Buikevich, Lapkes, Pryiemka e Likhacheuski.

Passata l’euforia per la vittoria dell’argento di Occhiuzzi nella prova individuale, il gruppo azzurro è tornato a lavorare per preparare l’impegno di domani. “Ognuna delle otto Nazionali in gara – dice il Commissario tecnico, Giovanni Sirovich – può senza dubbio puntare al massimo risultato. Sarà una competizione particolarmente difficile ed ardua. Io sono convinto che però noi possiamo recitare un ruolo da protagonisti. Mi auguro che in pedana possa essere espresso il talento di ciascuno di questi ragazzi e si possa raccogliere quel che meritano i sacrifici di questi anni e le emozioni vissute ed offerte da questo gruppo”.

Quarti

Russia – Usa
Cina – Romania
Germania – Corea
ITALIA – Bielorussia h. 11.30 (12.30 in Italia)