By continuing to use this site, you agree to the use of cookies.

You can find out more by following this link. Learn more

I understand

BECCAROBURGOSamuele Burgo e Luca Beccaro  portano l’Italia a Tokyo 2020 nel K2 1000. Ai Mondiali di Szeged gli azzurri, dopo aver occupato per gran parte della gara le prime posizioni, chiudono la loro finale al sesto posto, conquistando comunque una delle sei carte olimpiche in palio.

Si tratta del secondo pass a cinque cerchi per la Nazionale di canoa kayak nella rassegna iridata in corso in Ungheria dopo quello ottenuto ieri da Manfredi Rizza nel K1 200.

 

Gli azzurri qualificati per Tokyo 2020 salgono a 98 (48 uomini, 50 donne) in 13 discipline differenti con 4 pass individuali. Ecco il dettaglio:
 
- Vela (9 carte olimpiche per 6 equipaggi: 470 d, 470 u, Laser Radial d, Nacra 17 u/d, RS:X d, RS:X u);
- Tiro a volo (6 carte olimpiche: Trap 2 d, Skeet 2 u, Skeet 2 d);
- Ginnastica ritmica (5 carte olimpiche d);
- Tiro a Segno (2 carte olimpiche: Carabina 3p u, Carabina 10 m u)
- Tiro con l'Arco (2 carte olimpiche: 1 u e 1 d)
- Nuoto di fondo (3 pass individuali: Gregorio Paltrinieri, Mario Sanzullo e Rachele Bruni 10 km)
- Tuffi (1 carta olimpica piattaforma d)
- Nuoto (16 carte olimpiche: 4x100 sl u, 4x100 Mixed Medley 2 u e 2 d, 4x200 sl u, 4x100 mista d)
- Pallanuoto (carta olimpica per la squadra maschile, 11 unità)
- Softball (carta olimpica, 15 unità)
- Pallavolo (carte olimpiche per la squadra femminile e la squadra maschile -12 d, 12 u)
- Arrampicata Sportiva (1 pass individuale: Ludovico Fossali)
- Canoa (3 carte olimpiche: K1 200 u, K2 1000 u)