By continuing to use this site, you agree to the use of cookies.

You can find out more by following this link. Learn more

I understand

malago111Il 249° Consiglio Nazionale del CONI si è riunito oggi alle ore 15.00 - presso il Foro Italico – per discutere il seguente ordine del giorno:

 

1) Approvazione verbale della riunione del 3 novembre 2016: Verbale approvato all’unanimità.

 

2) Comunicazioni del Presidente: Malagò ha aperto i lavori, consegnando le Stelle d’Oro al merito sportivo ai neo eletti Fabrizio Bittner, Presidente della Federazione Italiana Pentathlon Moderno, Andrea Marcon, Presidente della Federazione Italiana Baseball e Softball, Giovanni Copioli, Presidente Federazione Motociclistica Italiana, Gherardo Tecchi, Presidente della Federazione Ginnastica d’Italia, Stefania Lenzini, Presidente Federazione Italiana Twirling, Fabio Marabini, Presidente Federazione Cricket Italiana, Stefano Rossi, Presidente Federazione Italiana Sport del Bowling, Enzo Casadidio, Presidente Federazione Giochi e Sport Tradizionali, Carlo Andrea Bordini, Presidente della Federazione Italiana Dama, Tiziano Zanetello, Presidente Federazione Sport Orientamento, salutando Michele Barbone, nuovo Presidente della Federazione Italiana Danza Sportiva e ringraziando contestualmente – a nome del CONI – Elio Locatelli, che è passato alla FIDAL, in qualità di Direttore dell’Alto Livello, per il proficuo impegno profuso a livello nazionale e internazionale ed Emilio Crosato, Presidente della Federazione Italiana Palla Tamburello, che ha deciso di non ricandidarsi. Il Presidente quindi ricordato i personaggi del mondo sportivo scomparsi negli ultimi due mesi, oltre a sottolineare i risultati di rilievo conseguiti dagli azzurri nello stesso periodo.

Malagò ha quindi sottolineato l’importanza e le emozioni regalate dalla cerimonia dei Collari d’Oro alla presenza del Ministro dello Sport, Luca Lotti, e quelle vissute alla Santa Messa officiata dal Monsignor Rino Fisichella, ricordando anche le parole utilizzate ieri dal Presidente Emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha evidenziato come il mondo dello sport sia l’unico a non essere contraddistinto dalle divisioni.

E’ stato sottolineato, in merito all’insediamento del nuovo Governo, che l’introduzione del Ministro dello Sport è vista come una opportunità fondamentale, perché il confronto con Luca Lotti, che va avanti da due anni, può contribuire ad approfondire tematiche nevralgiche, come - tra le altre - la norma che regola il limite dei mandati federali e quella dei defibrillatori. Sulle elezioni federali si è evidenziato come, tra FNS e DSA, ci sono già 10 nuovi Presidenti eletti: la media è oltre il 32% di rinnovamento. E' stata indicato l'11 maggio 2017 come data prevista per l'elezione del Presidente del CONI, mentre - relativamente alle nuove procedure di voto - in ottemperanza alla carta Olimpica e ai principi fondamentali degli Statuti, dovrà essere garantita parità di genere relativamente ai rappresentanti di atleti e tecnici in Consiglio Nazionale.

Sul fronte legato al registro delle Associazioni Sportive Dilettantistiche c’è stato un proficuo confronto con gli Enti di Promozione Sportiva per le discipline da riconoscere in questo contesto. Malagò ha quindi salutato il Consiglio, ringraziandolo per il contributo offerto e ricordando che, nonostante la ferita di Roma 2024, lo sport rappresenta una delle note più liete del Paese.

Sulla relazione e su altre tematiche sono intervenuti: Giovanni Petrucci (Pallacanestro), Mario Pescante (membro CIO), Ugo Salines (Rappresentante DSA), Andrea Mancino (Rappresentante DSA).

 

3) Organizzazione territoriale: approvata all’unanimità il regolamento delle strutture territoriali del CONI-modifica deliberazione n.1544 del 9 novembre 2015

 

4) Attività FSN-DSA-EPS: Approvate all’unanimità le seguenti delibere: 1) Limite annuale di ingresso degli atleti stranieri non appartenenti alla Comunità Europea (1160 atleti) 2) Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche-Elenco discipline sportive ammissibili 3) Approvazione delle procedure elettorali per l’elezione dei membri elettivi del Consiglio Nazionale (rappresentanti degli Atleti e tecnici sportivi, delle strutture territoriali, degli EPS, delle DSA, delle AB), del Presidente e della Giunta Nazionale del CONI.

Non avendo null’altro da deliberare i lavori si sono conclusi alle 16.20.

 

Le foto della consegna delle Stelle d’Oro al Merito sportivo ai dieci Presidenti neoeletti