Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

L’atleta Maurizio Caravaggio (tesserato FITRI) è stato trovato positivo alle sostanze 3’-Idrossi-Stanozololo (Stanozololo Metabolita) – Clenbuterolo a seguito di un controllo, disposto da NADO ITALIA, al termine della competizione “Ironman 70.3” che si è svolta a Pescara il 12 giugno 2016.

 


L’atleta Ivan Schillaci (tesserato ACSI) è stato trovato positivo alle sostanze Betametasone – Eritropoietina Ricombinante a seguito di un controllo, disposto da NADO ITALIA, al termine della competizione “Gara Ciclistica” Gran Fondo e medio Fondo Valle Alcantara ” che si è disputata a Giardini di Naxos (ME) il 19 giugno 2016.


La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha provveduto a sospendere entrambi gli atleti in via cautelare, accogliendo le istanze proposte dall'Ufficio di Procura Antidoping.