Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

malagoterritorioSi è svolto oggi, presso il Palazzo delle Federazioni, un incontro formativo sull’attività istituzionale che il CONI svolge sul territorio attraverso i progetti sportivi giovanili under 14 "Centri CONI", "Educamp CONI" e "Trofeo CONI Kinder+Sport".

 

All'iniziativa è intervenuto il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, i Presidenti dei Comitati Regionali CONI e oltre 60 tecnici nazionali dei settori giovanili di Federazioni Sportive Nazionali e delle Discipline Sportive Associate.

 

ll CONI promuove e valorizza l’attività giovanile dai 5 ai 14 anni attraverso un percorso educativo sportivo multidisciplinare che comprende i suoi tre progetti istituzionali, che accompagnano il giovane atleta in tutto il periodo dell’anno. Tale percorso ha lo scopo di ampliare la base dei praticanti, di incrementare il loro bagaglio motorio, di seguirli nella ricerca e nell’individuazione del proprio talento che nel futuro potrà riversarsi in un’attività di alto livello.

 

Per raggiungere tali obiettivi il Comitato Olimpico si avvale del coinvolgimento integrato degli Organismi Sportivi (FSN, DSA e EPS) e delle Società Sportive ad essi affiliate, coordinati dai Comitati Regionali CONI, veri protagonisti dei progetti sul territorio insieme alla squadra dei docenti formatori che curano la formazione e coordinano l’attività sportiva e ai Direttori Scientifici delle Scuole Regionali dello Sport. 

 

"Grazie per quello che fate, la vostra presenza sul territorio vale moltissimo. Siete la colonna vertebrale del nostro sistema che è unico rispetto agli altri Paesi - ha sottolineato Malagò -. Ringrazio, inoltre, Max Castiglia e Kinder+Sport per la loro attenzione e sensibilità nel sostenere questi tipi di progetti dedicati all'attività giovanile. Non si tratta di uno sponsor, ma di un vero partner". 

 

L’incontro è stata l’occasione per lanciare un nuovo strumento didattico, i video tutorial, che andranno ad implementare la guida “Per gioco, per sport”, con l’obiettivo di offrire ai tecnici idee innovative per orientare e avviare i ragazzi alla pratica sportiva multidisciplinare. L'appuntamento è servito, inoltre, per illustrare i risultati del TEM (Test di Efficienza Motoria) elaborati dal Dipartimento di Scienza dello Sport dell’IMSS e sottolineare l’importanza della ricerca condivisa con la Direzione Territorio e Promozione del CONI che ha raccolto i dati sulle capacità/abilità motorie dei giovani under 14, anche in ottica di una valorizzazione del loro talento.