Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

La Seconda Sezione del TNA ha accolto il ricorso proposto dall'Ufficio di Procura Antidoping contro la decisione della prima sezione del TNA il 26 settembre 2016 e, per l'effetto, ha inflitto a Nicola Dalmonte (FIGC) un anno e due mesi di squalifica a decorrere dal 14 dicembre 2016 e con scadenza, dedotto il presofferto a titolo di sospensione cautelare imposta e accettata, al 20 settembre 2017. Ha condannato altresì Dalmonte al pagamento delle spese processuali, quantificate forfettariamente in 350 euro.