Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Federazione Italiana Scherma

La storia della FIS

Costituzione:

La scuola schermistica italiana è stata sempre una delle migliori del mondo. L'epoca d'oro fu quella della Scuola Magistrale Militare di Roma (1884) diretta da Masaniello Parise. Il maggior esponente fu Agesilao Greco. Dopo un tentativo senza successo effettuato a Pavia nel 1903, il 3 giugno 1909 venne costituita a Roma la Federazione Schermistica Italiana. L'iniziativa era dovuta all'opera del capitano Augusto Ciacci ed era stata favorita dall'impegno dell'on. Luigi Lucchini, all'epoca presidente dell'Istituto Nazionale per l'Incremento dell'Educazione Fisica. Una apposita Commissione, presieduta dal conte Enzo Ravaneschi, venne incaricata di redigire lo statuto della nuova Federazione (che operava tra l'altro la distinzione tra maestri e dilettanti) che fu approvato nel giugno 1910. Il 5 ottobre 1923 il nome venne modificato in Confederazione Italiana di Scherma (CIS). Due anni più tardi, nel 1933, la denominazione divenne quella attuale. Nel corso del 1946 la Federazione non svolse attività. Federazione elencata nella Legge 16.2.1942, n. 426. 

Denominazione:

All'origine (1903) Federazione Schermistica Italiana, quindi (1923) Confederazione Italiana di Scherma e successivamente (1933) Federazione Italiana Scherma (FIS).

Sedi federali:

Sin dalla fondazione Roma.


Primi campionati nazionali:

1909 (uomini), 1928 (donne).

Prima presenza ai Giochi Olimpici:

1900.

Presidenti

FEDERAZIONE SCHERMISTICA ITALIANA

1909 -1914 Conte Ezio Ravascheri

1914 - 1918 Edoardo Negri De Salvi

1918 - 1919 Ernesto Bertinatti

1919 - 1923 On. Carlo Montù

CONFEDERAZIONE ITALIANA DI SCHERMA

1924 - 1925 Alfredo Rocco

1926 - 1933 On. Giuseppe Mazzini

FEDERAZIONE ITALIANA SCHERMA

1933 - 1936 On. Giuseppe Mazzini

1936 - 1940 Nedo Nadi

1940 - 1943 Giulio Basletta

1943 - Giulio Basletta (Commissario CONI)

1944 - Umberto De Martino (Reggente CONI)

1944 - 1946 Comitato di reggenza nominato dal Reggente CONI:

Mario Torti, Renzo Nostini, Andrea Marrazzi

1947 - Carlo Anselmi

1952 - 1959 Nino Bertolaia (*)

1959 - 1960 Comitato di gestione nominato dal CONI:

(Gastone Darè, Edoardo Mangiarotti, Renzo Nostini)

1961 - 1993 Renzo Nostini (dimissionario)

1993 - 1994 Onorato Sepe (Commissario CONI)

1994 - 2005 Antonio Di Blasi

2005 - Giorgio Scarso

(*) C.F. sciolto dal CONI con Delibera del 16.9.1959. Le funzioni direttive vennero assunte dal Comitato di Gestione, nominato dal CONI.

Segretari

1909 -1914 Augusto Ciacci

1914 - 1918 Augusto Ciacci

1918 - 1924 Ercole Morelli

1924 - 1926 Franco Faraci Del Prato

1926 - 1935 Franco Faraci Del Prato

1940 - 1943 Dino Rastelli

1944 - Vito Resse (facente funzioni)

1944 - 1945 Dino Rastelli (Reggente Nord)

1947 - 1964 Alfredo Pezzana

1965 - 1992 Aldo Stefanini

1992 - 1999 Giancarlo Guerrini

1999 - 2003 Michele Maffei

2003 - 2009 Salvatore Ottaviano

2010 - Marco Cannella

Viale Tiziano, 74, Roma

Telefono:+39 06 3265 91

Fax:+39 06 3265 9190

Url:www.federscherma.it

Presidente:Giorgio Scarso

Segretario:Marco Cannella