Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Molfetta newsTaekwondo: Carlo Molfetta ha vinto l'oro nella categoria + 80 kg. contro Anthony Obame (Gabon) per decisione dei giudici dopo il 9-9 maturato al termine dei tempi regolamentari. L'azzurro si è aperto la strada per una medaglia iniziando a superare, nel primo turno, l’atleta del Tadjikistan Alisher Gulov, per 7-3. Contro il cinese Xiaobo Liu non sono bastati i tre tempi regolamentari per determinare il vincitore dei quarti di finale. Molfetta in vantaggio 4-2 si è visto scavalcare sul finale per un colpo da 3 punti. Prima dello scadere del terzo round comunque l’azzurro è riuscito a pareggiare(5-5). Quasi allo scadere dei due minuti di extra time Molfetta è riuscito a mettere a segno il colpo del definitivo vantaggio. In semifinale poi ha battuto sempre sul filo della campana il maliano Daba Modibo Keita per 5-4 dopo essere stato in vantaggio anche 3-0.

 

Pentathlon:Dopo la prima prova di scherma Nicola Benedetti e Riccardo De Luca sono appaiati al tredicesimo posto con entrambi 17 vittorie su 35 incontri (808 punti; 0.54 tempo di ritardo dal primo). Dopo la prova di nuoto (200 m) De Luca è scivolato al 24° posto (2.048 punti, ritardo 1:22) mentre Benedetti risulta 34° (1948 punti; ritardo 1:47). Il campione europeo ha recuperato posizioni e punti nella prova di equitazione. De Luca ha chiuso al terzo posto il salto ostacoli (1200 punti) risalendo posizioni in classifica provvisoria fino al 13° posto e in totale, prima della combined , ha accumulato 3248 punti (0.53 di ritardo). Nell’ultima prova, vinta da Nicola Benedetti che si piazza la 20° posto in classifica generale (5568 punti, De Luca finisce 5° portandosi al 9° posto finale (5720 p.). Ha vinto Svoboda (Rep. Ceca) con 5928 secondo il cinese Cao (5904).

Pugilato: Clemente Russo ha vinto l'argento nella categora 91 kg., perdendo in finale contro l'ucraino Usyk per 11-14 (con i parziali di 3-1, 5-7, 3-6).  

Atletica: Elisa Rigaudo ha concluso la 20 km di marcia in 1:27:36 mentre Eleonora Giorgi si è classificata al 14° posto con 1:29:48. Primo e terzo posto sono stai appannaggio delle due cinesi rispettivamente Liu (1:26:00) e Lu (1:27:10), tra loro si è inserita la russa Kirdyapkina (1:26:26). Marco De Luca è giunto 17° sul traguardo della 50 km di marcia. L’azzurro ha coperto la distanza in 3h 47:19. Ha vinto il russo Kirdyapkin (3h35:59), davanti all’australiano Tallent (3h56:53) e al cinese Si (3h37:16).

 

Ciclismo: Eva Lechner ha concluso 17ª la gara di Mountain Bike con 1:37:36. Al primo posto si è classificata la francese Bresset (1:30:52) che ha preceduto la tedesca Spitz (1:31:54) e la statunitense Gould (1:32:00).