Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

fondoM51 big2Pietro Piller Cottrer ha conquistato a Pragelato la medaglia di bronzo nella 30 km inseguimento . Il carabiniere di Sappada è stato senza dubbio uno dei protagonisti della corsa. Sempre nelle primissime posizioni fin dalla partenza Piller Cottrer ha avuto per tutta la gara anche il sostegno di Giorgio Di Centa che ha chiuso al quarto posto. Lukas Bauer ha guidato il gruppetto di testa per quasi 26 km con l’azzurro sempre dietro. Poi l’azione dello svedese Andrei Soedergren ha sfinito il capofila della Repubblica Ceca ma alle sue spalle sono rimasti Piller Cottrer e Di Centa. Nel finale i due azzurri hanno lanciato un lungo sprint dove si sono inseriti il russo Eugeni Dementiev (1:17:00.8) e lo norvegeseFrode Estil (1:17:01.4) rispettivamente primo e secondo al traguardo.<br />Glia ltri due azzurri in gara sono giunti:16° Fabio Santus (1:17:25.5), 19° Valerio Checchi (1:17:37.8)