Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

staffettadonne1L'atletica azzurra chiude con due emozioni d'oro. La staffetta 4x400 maschile in 3'04"62 (Lorenzo Valentini, Isalbet Juarez, Michele Tricca, Matteo Galvan) e quella femminile in 3'32"44 (Maria Enrica Spacca, Elena Maria Bonfanti, Maria Benedicta Chigbolu, Chiara Bazzoni) si sono infatti imposte nelle ultime due gare del programma di Mersin 2013 legate alla disciplina. L'Italia, con questi due trionfi, eguaglia il record di ori (69) conquistati in una manifestazione all'estero, Latakia 1987.

Emanuele Catania ha vinto il bronzo nel salto in lungo (7.92), nella gara vinta dal greco Tsotoumas (8.14). Quinto posto per Marta Milani negli 800 (2'04"01), quinto anche Eusebio Haliti nei 400 ostacoli 50"51). Settima la Bordignon nel lancio del disco (51.35). Meucci quarto nei 5 mila metri con il miglior tempo personale (13'45"12), La Rosa si è invece ritirato.