Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

170503037 Piazza Di Siena Conf Foto Simone FerraroE’ stata presentata questa mattina, nella sede del quarto reggimento dei carabinieri a cavallo – a Tor di Quinto – l’85esima edizione del Concorso Ippico Internazionale Ufficiale (CSIO) di Roma. Piazza di Siena si proietta nel futuro grazie alla nuova partnership tra il CONI e la FISE, il tratto distintivo e peculiare di un 2017 che segna una svolta chiamata a esaltare la tradizione grazie a una visione rinascimentale. “Il cuore oltre” sarà il claim di un’edizione (dal 24 al 28 maggio) che si propone di avvicinare il grande pubblico al mondo dell’equitazione. Una visione chiara: la centralità dello sport, il fascino di una disciplina in cui il binomio cavallo-cavaliere restituisce incanto e la centralità di Villa Borghese che verrà ulteriormente valorizzata per la cittadinanza attiva di Roma.

 

C’è questo e molto altro nel progetto sviluppato dal CONI – attraverso Coni Servizi - e dalla FISE, un progetto che - per 4 anni - curerà ogni dettaglio, a partire dal Portale d’Ingresso da Piazzale delle Canestre che trae ispirazione dalle voliere dell’Uccelliera di Villa Borghese: la leggerezza della struttura metallica, funzionale ed estetica, è un invito “open” al pubblico della manifestazione, che respirerà la storicità della Villa e riceverà in un unico colpo d’occhio la maestosa unicità della location.

 

Alla presentazione sono intervenuti il Presidente del CONI, Giovanni Malagò (nella foto Simone Ferraro), il Presidente della FISE, Marco Di Paola, l’Assessore allo Sport, alle Politiche Giovanili e ai Grandi Eventi di Roma Capitale, Daniele Frongia, il Vice Comandante dell’Arma dei Carabinieri, Vincenzo Coppola, il Colonnello dei Carabinieri, Paolo Galvaligi, oltre al Segretario Generale del CONI, Roberto Fabbricini, al Vice Segretario Generale e Responsabile della Preparazione Olimpica, Carlo Mornati, all’Amministratore Delegato di Coni Servizi, Alberto Miglietta, e al Segretario Generale della FISE, Simone Perillo.

 

Marco Di Paola ha raccontato le sue emozioni. "É il primo concorso vissuto da Presidente. Sono stato ufficiale dei carabinieri e ci tengo a ripartire da questo posto per presentare Piazza di Siena. Questa joint venture con il CONI nasce dalla consapevolezza di dover organizzare un evento 3 mesi dopo la mia elezione, con tutte le complessità del caso. Parlai di questo con Binaghi, un punto di riferimento grazie agli Internazionali di Tennis, e lui mi indicó la possibilità di attivare la sinergia con Coni Servizi, un’eccellenza nell’organizzazione di eventi sportivi. Che oggi ringrazio per la collaborazione e per il lavoro profuso. Piazza di Siena deve tornare a essere un evento dei romani. Una festa. Ho trovato sostegno degli sponsor che permettono di organizzare uno degli eventi più importanti a livello sportivo”.

 

Malagó ha amplificato l’importanza dell’evento e della sede scelta per presentarlo. "Questo è un luogo simbolo del mondo equestre. É partito tutto da qui. Si sposa con la tradizione del concorso, è un ritorno alle origini significativo. É emozionante ricordare l'abbinamento tra l'evento e i fratelli D'Inzeo. Raimondo e Piero sono un patrimonio di tutto lo sport italiano. La collaborazione con la FISE é importante: Piazza di Siena sarà sempre più forte. Il coraggio é stato quello di fare tutto in poche settimane. Abbiamo investito perché ci crediamo, come gli sponsor, in particolare Intesa San Paolo. Oggi se il CONI è considerato il Comitato Olimpico più credibile è anche in virtù della riconosciuta capacità di organizzare eventi. Di solito queste manifestazioni vengono disputate a casa nostra, nel Parco del Foro Italico. Piazza di Siena invece vivrà nel cuore della città. É la manifestazione più longeva del nostro Paese. Ripartiamo meglio di prima. Viva lo sport”.

 

Daniele Frongia ha sottolineato che si tratta di “un onore per Roma ospitare e organizzare questo evento sempre più aperto ai cittadini, gratuito. Complimenti a De Paola e al Presidente Malagò, per il qualificato apporto dato alle Federazioni. Promuoveremo l’evento perché é un vanto a livello internazionale”. Vittorio Meloni, Responsabile Relazioni Esterne della direzione centrale di Intesa Sanpaolo, title sponsor dell’evento, ha invece espresso “l’orgoglio della nostra banca di essere accanto a questo evento per il secondo anno consecutivo. Ha una dimensione internazionale e va valorizzato grazie alle bellezze di Roma. Crediamo nel Concorso e, in assoluto, siamo sempre stati vicini allo sport. Quando possibile abbiamo cercato di dare visibilità e promozione a questo mondo straordinario”.

 

L’effetto cambiamento, che vuole riportare alla luce il binomio Roma-Piazza di Siena, cresce e si svi­luppa sulla rivalutazione dell’ambiente: un percorso attraverso le bellezze architettoniche presenti nella Villa a cui viene ridata luce e importanza. Dal tempio di Diana, alla Casina Raffaello, alla Casina dell’Orologio, tasselli di un mosaico ricco di storia, cultura e arte, capolavoro di uno straordinario gioco di armonie ed equilibri che vogliono e devono rimanere inalterati, ma allo stesso tempo rinnovati.

 

La vision, che si basa sulla percezione dell’ambiente dall’alto, vuole una rifioritura di un luogo iconi­co. L’eleganza è nelle simmetrie degli spazi che verranno valorizzati e rispettati donando nuovamente centralità all’esclusività della location e all’unico vero protagonista dell’evento, il cavallo: maestoso, potente, nobile.

 

Un progetto dal tono alto e aspirazionale, con un impegno preciso: sostituire in tempi rapidi la sabbia dell’ovale, che avrà ospitato le gambe di cavalli magnifici, con un prato di erba naturale che utilizzerà il prato dello stadio Olimpico e si avvarrà di un impianto di irrigazione autonomo. Sarà un processo di manutenzione che durerà molti anni e riguarderà non soltanto Piazza di Siena, ma l’intera Villa Borghese. Un invito alla pratica sportiva per il maggior numero di persone, una mission su cui CONI e FISE stanno lavorando da tempo con il 'cuore oltre'

 

Il programma agonistico sarà, come sempre, di massimo rilievo: un crescendo di sport e spettacolo che coinvolge il panorama del salto ostacoli nazionale. Le gare più attese, tra le dieci che vedranno in campo i big del jumping mondiale a Villa Borghese, saranno la Coppa delle Nazioni Longines di venerdì 26 maggio, la categoria a barrage Premio Piazza di Siena Intesa Sanpaolo e la spettacolare Sei Barriere di sabato 27, oltre all’attesissimo Gran Premio Loro Piana Città di Roma di domenica 28 maggio. In aggiunta si svolgerà anche un concorso internazionale riservato ai cavalli di 7 anni. Confermato il tradizionale programma dedicato alle nuove leve, con la Coppa Giovani Flash Intesa Sanpaolo, le categorie pony e il Master delle Associazioni.

Archivio Primo piano

2017

  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO

media

photogallery