Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 891

Seul 1988

XXIV edizione delle Olimpiadi estive

Le mutate condizioni internazionali fecero sentire meno il loro peso sulle seconde Olimpiadi asiatiche, strappate dalla capitale della Corea del Sud alla giapponese Nagoya. Tuttavia l'intransigenza della Corea del Nord, che curiosamente pretendeva che il CIO le assegnasse l'organizzazione di almeno la metà delle gare, causò diverse tensioni. Venne respinta con sdegno l'offerta dei sud-coerani di far correre la maratona tra le frontiere dei due stati, divisi sin dagli anni Cinquanta dalla guerra del 38° parallelo, e furono anzi avanzate minacce di possibili attentati. Alla fine assenti risultarono solo Corea del Nord, Cuba, Etiopia, Nicaragua, Albania e Seycelles. Il movimento olimpico si avviava ormai verso la sua riunificazione. Gelindo Bordin regalò all'Italia la medaglia d'oro nella maratona, 80 anni dopo il dramma di Pietri.

Le medaglie azzurre di Seul 1988

Argento
Atletica Leggera 1.000 m
Argento
Pentathlon equitazione, scherma, nuoto, tiro, corsa
Argento
Pentathlon equitazione, scherma, nuoto, tiro, corsa
Bronzo
Atletica Leggera marcia 20 Km
Bronzo
Nuoto 400 m misti
Bronzo
Scherma sciabola individuale
Oro
Scherma fioretto individuale
Oro
Pugilato 57 Kg
Oro
Atletica Leggera Maratona
Oro
Canottaggio quattro di coppia
Oro
Lotta greco-romana 48 Kg