By continuing to use this site, you agree to the use of cookies.

You can find out more by following this link. Learn more

I understand

gannaoroFantastico Filippo Ganna agli Europei di ciclismo su pista in corso a Berlino. L’azzurro, infatti, conquista l’oro nell’inseguimento individuale, battendo in finale con in 4:15:994 il portoghese Ivo Oliveira (4:18:991). L’azzurro, campione del Mondo 2016 e argento iridato in carica, dopo aver passato in seconda posizione ai 2000 m è salito in cattedra e ha chiuso in crescendo.

 


In due anni l'azzurro ha conquistato un titolo mondiale (2016), un secondo posto mondiale (2017), un secondo posto continentale (2016) e la quarta finale consecutiva, conclusa con l’oro. Si tratta dell'unico atleta presente in tutte e quattro le finali. Una costanza che non ha bisogno di altre parole e che meglio non potrebbe delineare il profilo atletico di un ragazzo che ha ancora 21 anni e tanta voglia di mettersi in gioco.

Ma il Velodrom di Berlino regala una gioia anche a Elisa Balsamo che conquista in rimonta una fantastica medaglia di bronzo nell’omnium. Una gara costante per la giovanissima azzurra, classe 1998 e campionessa del mondo juniores su strada in quel di Doha nel 2016 che si piazza con 102 punti dietro alla Katie Archibald e all’olandese Kirsten.