Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Roberto 20Cammarelle 202 cr1 01

ATLETICA: Claudio Licciardello ha ottenuto l'ingresso alle semifinali dei 400 metri. L'azzurro terzo in batteria ha stabilito il suo primato personale con 45"25. Nel martello Clarissa Claretti passa in finale grazie al secondo posto ottenuto nel gruppo B di qualificazione  con m. 71,82. Nel primo gruppo Silvia Salis dopo due nulli ha lancaito l'attrezzo a m. 62,28, misura che la esclude dalla finale. Fabrizio Donato non è entrato nel gruppo di finalisti del salto triplo. L' azzurro in qualificazione ha ottenuto m. 16.70 mentre il limite minino di accesso era m. 17.10 metri. 

CANOA KAYAK: Sono iniziate le gare di velocità. Il K4 500 metri femminile con Stefania Cicali, Alessanndra Galiotto, Fabiana Sgroi, Alice Fagioli è arrivato ad un soffio dall'accesso diretto in finale ma disputerà la semifinale. Il quarto posto ottenuto in batteria con 1'27"346 è di pochi millesimi superiore al tempo del K4 sudafricano (1'37"399) classificatosi al terzo posto. Andrea Facchin e Antonio Scaduto con il terzo posto ottenuto in qualifica (3'18"893) nel K2 1000 metri accedono direttamente alla finale. Anche il K4 1000 metri composto da Franco Benedini, Antonio Rossi, Alberto Ricchetti, Luca Piemonte si è qualificato pe rle finali grazie al buon secondo posto (2'58"627) ottenuto in batteria.

CICLISMO: Nella corsa a apunti Vera Cararra ha concluso la gara quattordicesima (1 punto).

GINNASTICA: Quarto e sesto posto per i due azzurri impegnati nelle finali degli anelli. Andrea Coppolino ha ricevuto dalla giuria 16.225 punti ed è il primo tra tra esclusi dal podio mentre Matteo Morandi con 16.200 occupa la sesta posizione. Ai primi due posti i cinesi Cheng (16.600) e Yang (16.425), terzo l'ucraino Vorobiov (16.325).

NUOTO SINCRONIZZATO: Beatrice Adelizzi, Giulia Lapi nel duo con 46.834 sono settime dopo gli esercizi tecnici. 

PALLANUOTO: La squadra italiana ha vinto 13-12 sulla serbia nell'ultimo incorntro del girone B. Glia zzurri quinti in classifica disputeranno il 20 agosto i quarti di finale per i posti dal 7° al 12° contro il Canada. 

PALLAVOLO: La nazionale maschile ha superato la Cina 3-2 (25-17;25-23;21-25;20-25; 16-14) nell'ultimo incontro del girone A. Gli azzurri passano ai quarti di finale dove incontreranno la Polonia (20 agosto) e nel caso di vittoria la vincente tra Cina e Brasile.

PESI: Moreno Boer nella categoria 105 kg. ha alzato 330 chili (150 kg +180 kg.) classificandosi al nono posto.

PUGILATO: Roberto Cammarelle ha battuto ai punti (9-5) il colombiano Oscar Rivas e passa alle semifinali dove incontrerà l'inglese Price. L'azzurro è già in zona medaglia.

TRIATHLON: Charlotte Bonin ha concluso la gara al 44° posto (2:09:42.09; + 11:14.43) mentre Daniela Chmet si è ritirata dopo la prima prova di nuoto.

TUFFI: Nicola Marconi ha ottenuto l'accesso alle semifinali nel trampolino 3 metri il fratello Tommasoi no. Diciottesimo nelle eliminatorie, con 430,90 punti, Nicola ha preceduto in classifica Tommaso 28° (360,15).

VELA: Alessandra Sensini sale in testa alla classifica della RS:X grazie ai 2° e 5° posto ottenuto nelle due regate di oggi. Inseguono ora l'azzurra la cinese Yin Jian (+2) e la spagnola Marina Alabau (+7). Domani ultima regata prima della Medal race del 20 agosto.   Diego Romero ha chiuso al 5° posto le qualifiche della classe Laser (9°-10° oggi) domani affronterà la Medal race. Francesco Marcolini ed Edoardo Bianchi salgono al 5° posto (+1 dal podio) mentre nella Star Diego Negri e Luigi Viale (7°) raggiungono il 10° posto in classifica. 

Non è cambiata la posizione del 470 azzurro dopo la medal race. Gabrio Zandonà e Andrea Trani, quinti nella regata finale, restano al seto posto in classifica generale con 91 punti. La gara è stata  vinta dlall'equipaggio australiano Wilmot, Page (44 punti). Nella stessa classe femminile Giulia Conti e Giovanna Micol chiudono quinte in calssifica generale (75 p.) dopo un buon terzo posto in medal race. 

La Giuria internazionale delle regate olimpiche Pechino 2008 insedita a Qingdao ha respinto i ricorsi presentati ieri, per propblemi di stazza, contro l'equipaggio danese della classe 49er vincitore della Medal Race. La classifica quindi vede i fratelli Pietro e Gianfranco Sibello al 4° posto.