Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Fill.2Bode Miller e Alksel Svindal, poi le prove di discesa libera parlano azzurro. Peter Fill terzo, a un secondo dall'americano e a 66 centesimi dal norvegese, Weerner Heel quarto, a 12 centesimi dal compagno. Diciottesimo posto per Dominik Paris, mentre Cristof Innerrhofer non ha concluso la prova. Domani, alle ore 11 locali, nella venue di Rosa Khutor, i nostri discesisti proveranno a centrare il podio. Questi i loro commenti. Peter Fill: "Il tracciato era più o meno come ieri, molto tecnico, molto difficile. E' necessario ottenere suito velocità e mantenerla costante. Ci sono grandi salti. Non sono andato alla cerimonia di apertura perché volevo preservare le energie. Non sono un perdente, c'è la possibilità di centrare il podio". Dominik Paris: "Oggi sono andato meglio di ieri, nel complesso. Solo più lento perché la neve era bagnata". Christof Innerhofer: "Oggi buona performance. Ero molto veloce in alto, poi mi sono stancato e ho smesso. Il percorso è molto bello, posso fare un ottimo tempo anche se ho problemi con la mia schiena, ma niente di nuovo . Ecco perché ho ​​preferito riposare e non sono andato alla cerimonia di apertura". Werner Heel: "Ovviamente, quando la gara si avvicina tutti cercano di essere veloci. Mi aspettavo qualche piccola difficoltà. Oggi è stato più difficile di ieri, i salti sono lunghi e grandi. Il tracciato era esattamente come ieri, ma con una maggiore visibilità".