Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Mondiale 2018 Simone Anzani esulta contro la SloveniaDi fronte a un Nelson Mandela ancora una volta sold-out (8330 gli spettatori) la nazionale italiana maschile di pallavolo ha chiuso la prima fase del Campionato Mondiale 2018 imbattuta, superando la Slovenia 3-1 (23-25, 25-19, 25-13, 25-18).

Grazie al successo i ragazzi di Blengini avranno il vantaggio di presentarsi a Milano (Pool E) a punteggio pieno (5 vittorie e 15 punti). Al Forum di Assago (21-23 settembre) Giannelli e compagni si giocheranno l’accesso alla fase finale contro: Olanda, Russia e Finlandia.       
A Torino si qualificheranno sei squadre: le prime classificate dei gironi E, F, G, H, più le due migliori seconde tra i quattro raggruppamenti.

 


Oggi l’Italia lascerà Firenze e si trasferirà a Milano, dove esordirà venerdì 21 settembre al Forum di Assago contro la Finlandia (ore 21.15, in diretta su RaiDue). Ieri sera l’Italia non è partita bene e nel primo set ha commesso diversi errori, faticando a prendere le misure al sevizio avversario. Dal secondo parziale in poi, complice il positivo ingresso di Maruotti, i ragazzi di Blengini sono andati in crescendo e hanno indirizzato a proprio favore il match. Molto convincente la prestazione a muro di Simone Anzani (6 quelli messi a segno), così come la prova di Max Colaci in difesa. Il miglior marcatore dell’incontro è stato Ivan Zaytsev con 18 punti.

GIANLORENZO BLENGINI: “È stata una vittoria durissima, perché la Slovenia ha disputato una gran partita. A inizio gara sono stati capaci di battere benissimo, a livello delle prime formazioni al mondo e questo ci ha creato diversi problemi. Sono molto soddisfatto di come i ragazzi hanno reagito, riuscendo a venir fuori alla distanza. Chiudere con cinque vittorie e il massimo dei punti era il nostro obiettivo, adesso poco importa chi affronteremo perché tutte le avversarie sono di altissimo livello. Dobbiamo continuare a pensare una partita alla volta".

 

Tabellino: Italia-Slovenia 3-1 (23-25, 25-19, 25-13, 25-18)

ITALIA: Zaytsev 18, Juantorena 13, Mazzone 11, Lanza 3, Anzani 11, Giannelli 2. Libero: Colaci. Candellaro, Maruotti 6, Nelli, Rossini (L). N.e: Randazzo, Cester, Baranowicz. All. Blengini

SLOVENIA: Cebulj 10, Kozamernik 5, Ropret 1, Urnaut 11, Pajenk 6, Gasparini 14. Libero: Kovacic. Sket 3. N.e: Stern, Pavlovic, Vincic, Stalekar, Klobucar, Toman (L), All. Kovac

Arbitri: Macias (Mes) e Shaaban (Egi).

Spettatori: Durata set: 33', 32', 28’, 31’.

Italia: 5 a, 15 bs, 13 m, 25 et.

Slovenia: 3 a, 18 bs, 8 m, 34 et.

Le squadre qualificate alla seconda fase

Pool A (Roma/Firenze): Italia, Belgio, Slovenia e Argentina.

Pool B (Ruse): Brasile, Olanda, Francia e Canada.

Pool C (Bari): Stati Uniti, Serbia, Russia e Australia.

Pool D (Varna): Polonia, Iran, Bulgaria e Finlandia.

I gironi della seconda fase (21-23 Settembre)

Pool E (Milano): Italia (5v 15 p), Olanda (4v 11p), Russia 3 (3v 10p), Finlandia (2v 6p).

Pool F (Bologna): Brasile (4v 11p), Belgio (3v 10p), Slovenia (3v 9p), Australia (2v 7p),

Pool G (Sofia): Stati Uniti (5v 13p), Iran (4v 11p), Bulgaria (3v 9p), Canada (3v 9p). 

Pool H (Varna): Polonia (5v 15p), Serbia (4v 12 p), Francia (3v 11p), Argentina (2v 6p).

Il calendario della seconda fase italiana

Pool E (Milano)        
21 settembre: ore 17 Olanda - Russia; ore 21.15 Italia - Finlandia.
22 settembre: ore 17 Olanda - Finlandia; ore 21.15 Russia - Italia.
23 settembre: ore 17 Russia - Finlandia; ore 21.15 Olanda - Italia.​

Pool F (Bologna)     
21 settembre: ore 17 Brasile - Australia; ore 20.30 Belgio - Slovenia.       
22 settembre: ore 17 Australia - Belgio; ore 20.30 Slovenia - Brasile.       
23 settembre: ore 17 Slovenia - Australia; ore 20.30 Belgio - Brasile.

La formula della seconda fase      
Alla conclusione degli incontri verranno stilate delle classifiche delle quattro pool, che terranno conto delle vittorie e dei punti conquistati da ogni singola squadra nella prima e nella seconda fase.
Le quattro vincitrici delle pool della seconda fase accederanno alla terza fase, insieme alle due migliori seconde dei quattro raggruppamenti.

Archivio Primo piano

2018

  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO