Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

CecconLa seconda giornata di gare ai Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires 2018 regala altre emozioni tricolori. E medaglie che pesano. Con pattinaggio a rotelle sugli scudi, triathlon e nuoto protagonisti.

 

181008 0299 YOG foto SimoneFerraro AC15169 copiaLa mattinata si è aperta con la medaglia di bronzo conquistata da Alessio Crociani nel triathlon. Dopo aver dominato nel nuoto e chiuso avanti nel segmento del ciclismo, l'azzurro cede al neozelandese Dylan McCullough (53'27) e al portoghese Alexandre Montez (53'39), andando ad occupare l'ultimo gradino del podio (a +18").

 

 

 

 

Immagine BA 18 crNel pomeriggio sono arrivati i due podi da applausi nel pattinaggio a rotelle. Nella combinata - 500 metri sprint - Vincenzo Maiorca ha vinto l'argento, dietro al colombiano Reina, mentre in campo femminile Giorgia Valanzano ha conquistato il bronzo, inchinandosi solo alla colombiana Rueda, oro, e alla francese Barrault.

 

Doppia medaglia per un grande Thomas Ceccon nel nuoto. L'azzurro ha prima vinto il bronzo nei 100 metri dorso, chiudendo in 53.65 - che gli è valso anche il record italiano junior - la gara vinta dal russo Kolesnikov (53.26), con il rumeno Martin medaglia d'argento (53.59). Successivamente si è messo al collo l'argento nei 200 misti, con 2:01:29. Oro al norvegese Hvas (1:59:58) e bronzo al canadese Knox (2:01:91).

 

 

L’Italia tocca così quota sette medaglie complessive dopo gli argenti vinti ieri da Favaretto (scherma) e De Tullio (nuoto).

Nelle altre gare di giornata: quinto posto la Toniolo (52 kg) nel judo, Sofia Benetti settima nella carabina 10 metri, Giulia Imperio (48 kg) ha terminato la sua gara dopo 3 nulli nello strappo. E' finito ai quarti di finale il sogno di Mattia Schinco e Alessadra Cortesia nella break dance.

Archivio Primo piano

2018

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2010

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2009

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2008

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2007

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2006

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO

media

photogallery