Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

parlatimedagliaL’Italia del judo festeggia il successo di Chiristian Parlati, salito sul gradino più alto del podio del Grand Slam di Tashkent, in Uzbekistan.

 

L’azzurro è stato il protagonista assoluto della categoria -81 kg e si è imposto in finale su Sharofiddin Boltaboev, idolo di casa nonché vincitore del recentissimo Grand Slam a Tel Aviv e numero 9 del ranking mondiale.

 

Ma è stato importante tutto il percorso del judoka italiano che ha avuto la meglio sull’egiziano Abdelrahman Mohamed, l’ungherese Attila Ungvari, il belga Sami Chouchi e poi, in semifinale, il giapponese Takanori Nagase, bronzo a Rio 2016 e iridato nel 2015.

 

Con il successo odierno Parlati torna prepotentemente in lotta per la qualificazione ai Giochi di Tokyo 2020 e con i 1000 punti conquistati oggi alimenta il suo sogno a cinque cerchi.