Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Il Collegio arbitrale (Avv. Aurelio Vessichelli, Presidente; Prof. Avv. Massimo Zaccheo e Avv. Marcello de Luca Tamajo), ha emesso il lodo di arbitrato relativo alla controversia S.S.D. Angelini Bridge / Federazione Italiana Gioco Bridge. Questo il dispositivo: “ Il Collegio Arbitrale, definitivamente pronunciando, nel contraddittorio delle parti, disattesa ogni altra istanza, deduzione ed eccezione, così provvede: a) Rigetta l’eccezione di tardività dell’istanza di arbitrato, formulata dalla FIGB intimata. b) Rigetta integralmente l’istanza di arbitrato della S.S.D. Angelini Bridge S.r.l. c) Compensa fra le parti le spese di lite. d) Pone a carico di entrambe le parti, nella misura del 50 % ciascuna, con il vincolo della solidarietà, il pagamento degli onorari del Collegio Arbitrale, liquidati in € 6.000,00 (seimila euro), e il rimborso delle spese documentate sostenute dal Collegio Arbitrale, nella misura che sarà separatamente comunicata dalla Segreteria del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport, oltre IVA e CPA come per legge. e) Pone a carico di entrambe le parti il versamento dei diritti amministrativi. f) Dichiara incamerati dal T.N.A.S. i diritti amministrativi versati dalle parti.” Vai al Lodo Arbitrale