Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Il Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport ha ricevuto dal calciatore Gerry Cavallo istanza di arbitrato nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio, avente a oggetto la sanzione della squalifica fino al 23 febbraio 2013 per i fatti occorsi durante l’incontro di “Calcio a Cinque” – Serie D del 17 febbraio 2012, disputatosi tra la Aurora Calcio Pisa A.S.D. e la Babilon United.

E' stata altresì ricevuta istanza di arbitrato da parte della Spal 1907 SpA nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio, avente a oggetto la decisione della Corte di Giustizia Federale - di conferma della decisione della Commissione Disciplinare Nazionale - con cui alla ricorrente è stata irrogata la sanzione della penalizzazione di 4 punti in classifica, da scontarsi nella corrente stagione sportiva, per responsabilità diretta in merito alle violazioni ascritte ai propri legali rappresentanti per la mancata certificazione del pagamento di alcuni emolumenti ed il versamento di alcuni oneri fiscali e previdenziali ad essi collegati.