TNAS: Il 17 settembre udienza arbitrale Gioadventures G.A.M.E, Leonardi, Biancarosa /FIDAL

3-TNASIl Collegio arbitrale (Prof. Avv. Massimo Zaccheo, Presidente; Pres. Emidio Frascione e Pres. Bartolomeo Manna) della controversia tra la società A.S.D. Gioadventures G.A.M.E., il Sig. Sebastiano Leonardi e il Sig. Emanuele Biancarosa, nei confronti della Federazione Italiana di Atletica Leggera, ha fissato l’udienza il 17 settembre 2013, alle ore 15.00.

L’istanza riguarda la sentenza emessa il 17 aprile 2013, depositata in data 28 maggio 2013, dalla Commissione di Appello Federale con la quale veniva respinto l’appello contro la decisione n. 9 del 6/15 novembre 2012 della Commissione Giudicante Nazionale. I ricorrenti sono stati sanzionati in primo grado, rispettivamente, con l’ammenda di € 10.000 a titolo di responsabilità oggettiva (A.S.D. Gioadventures G.A.M.E.), con la radiazione (S. Leonardi) e con l’inibizione a ricoprire cariche sociali o federali per anni tre a decorrere dal 7 novembre 2012, tenuto conto del periodo di sospensione cautelare di giorni 60 già scontato (E. Biancarosa).

I ricorrenti furono deferiti, unitamente ad altri soggetti, alla Commissione Giudicante Nazionale della FIDAL in data 23 luglio 2012 “…per la violazione degli artt. 1, 7 e 8 dello Statuto Federale, dell’art. 11 del Regolamento Organico e dell’art. 1 del Regolamento di Giustizia in quanto, al fine di ottenere il tesseramento degli atleti presso la FIDAL, utilizzavano certificazione anagrafica di apparente provenienza del Comune di Catania che è stato accertato essere falsa. Gli atleti, ottenuto il tesseramento da parte della FIDAL, prendevano anche parte, per le rispettive società, a manifestazioni di atletica nell’ambito della stagione sportiva 2012.”