TNAS: Arbitrato Galasso /FIGC, respinte le istanze istruttorie. Il 28 aprile udienza di discussione

3-TNASIl Collegio arbitrale (Prof. Avv. Maurizio Benincasa, Presidente; Prof. Avv. Tommaso Edoardo Frosini e Avv. Gabriella Palmieri) della controversia tra il sig. Gianluca Galasso e la Federazione Italiana Giuoco Calcio, con propria ordinanza, ha sciolto la riserva assunta in occasione dell’udienza del 27 gennaio 2014. Il Collegio ha respinto le istanze istruttorie articolate dal Sig. Galasso poiché sulle circostanze dedotte risultano già acquisite agli atti le dichiarazioni dei testimoni indicati rilasciate dinanzi alla Procura Federale e/o all’Autorità Giudiziaria e ha fissato l’udienza di discussione per il 28 aprile 2014 alle ore 16.30.

L’istanza ha per oggetto la decisione assunta dalla Corte di Giustizia Federale (C.U. n. 106/CGF del 27 novembre 2013 - testo della decisione relativa al C.U. n. 021/CGF – riunione del 26 luglio 2013) con cui è stato respinto il ricorso contro la decisione della Commissione Disciplinare Nazionale che aveva emesso una squalifica di 3 anni e 7 mesi per la partecipazione all’illecito sportivo relativo alla gara Salernitana - Bari del 23 maggio 2009, considerate le aggravanti della effettiva alterazione dello svolgimento e del risultato finale della gara, e la violazione dell’obbligo di denuncia relativamente alla gara Bari – Treviso dell’11 maggio 2008.