Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso da parte di Marco Sinagra contro l’Unione Italiana Tiro a Segno (UITS) e nei confronti di Guglielmo Canino, Paolo Buscaglia e Vincenzo Garofalo, per l’annullamento del provvedimento della Corte Federale d’Appello della UITS del 2 ottobre 2018, notificato al ricorrente in data 3 ottobre 2018, con il quale è stata dichiarata l’inammissibilità del ricorso proposto dallo stesso ricorrente innanzi alla Commissione di disciplina d’appello della UITS avverso il provvedimento assunto dalla Commissione di disciplina della UITS in data 23 marzo 2018, prot. n. 2592/18, avente ad oggetto “Decisioni della Commissione di disciplina sui ricorsi avverso l’assemblea elettorale del 4 e 5 agosto 2017 – Verbale n. 5/18 del 6 febbraio 2018. Provvedimenti conseguenti di convalida delle elezioni della Sezione TSN di Palermo”.

 

La vicenda trae origine dall’elezione, tra gli altri Consiglieri, dell’Ing. Sinagra (già eletto Presidente nella tornata elettorale dell’aprile 2013) ad opera dell’assemblea dei soci dell’Associazione sportiva dilettantistica Tiro a segno nazionale Sezione di Palermo, riunita in sessione elettorale nei giorni 4 e 5 agosto 2017, elezione successivamente non convalidata dalla Commissione di disciplina della UITS, con provvedimento del 23 marzo 2018, prot. n. 2592/18, a motivo del fatto che il suo “rapporto con la Sezione TSN di Palermo (…) non può essere ricondotto (…) alla tipologia dei rapporti di collaborazione coordinata e continuativa di natura amministrativo-gestionale non professionale come regolamentati dall’art. 67, comma 1, lettera m) del TUIR. (…) Pertanto Marco Sinagra è ineleggibile a mente dell’art. 34, lett. e) dello Statuto Sezionale, nonché incompatibile ai sensi dell’art. 33, comma 1 dello Statuto Sezionale”.

 

Il ricorrente chiede al Collegio di Garanzia:

 

-          in via principale, di accogliere il presente ricorso e, per l’effetto, di annullare la decisione impugnata, nonché ogni altro atto presupposto e consequenziale, dichiarando al contempo l’illegittimità della decisione di non convalida dell’elezione di Marco Sinagra alla carica di Consigliere della Sezione TSN di Palermo, assunta con provvedimento della Commissione di disciplina della UITS del 23 marzo 2018, prot. n. 2592/18;

 

-          in via subordinata, di accogliere il presente ricorso e, per l’effetto, di annullare la decisione qui impugnata, con rinvio alla stessa CFA in diversa composizione.

 

Archivio Attività Istituzionali

2018

  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • OTTOBRE