Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

Ultim'ora

Il Presidente della Prima Sezione del Collegio di Garanzia, prof. Sanino, ha comunicato la data della prossima sessione di udienze, da lui presieduta, per il 19 novembre 2018, a partire dalle ore 14.00.

In quella occasione saranno trattati:

 

1) ricorso presentato il 18 settembre 2018 dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) contro l'U.S. Vibonese Calcio S.r.l. e nei confronti della Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro), nonché della A.C.R. Messina S.r.l., per l’annullamento della decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, di cui al C.U. n. 20/CFA del 20 agosto 2018, che, in accoglimento del gravame proposto dalla Vibonese, ha annullato la decisione del Giudice di primo grado endofederale e ha disposto il posizionamento della società A.C.R. Messina all'ultimo posto in classifica del campionato di Lega Pro, girone C, nella stagione sportiva 2016/2017

DA RIUNIRSI CON:

2) ricorso presentato il 20 settembre 2018 dalla Lega Italiana Calcio Professionistico (Lega Pro) contro la U.S. Vibonese Calcio s.r.l. e nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), nonché della società A.C.R. Messina, per l'annullamento della decisione della Corte Federale d'Appello FIGC, di cui al C.U. n. 020/CFA del 20 agosto 2018, che, in accoglimento del gravame proposto dalla Vibonese, ha disposto il posizionamento della società ACR Messina all'ultimo posto in classifica del campionato di Lega Pro, girone C, nella stagione sportiva 2016/2017

 

3) ricorso presentato il 5 ottobre 2018 dalla Associazione Italiana Arbitri (AIA c/o FIGC) contro il sig. Eugenio Viterbo e nei confronti della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) avverso la delibera della Corte Federale d'Appello, Sezioni Unite, della FIGC, pubblicata con C.U. n. 27/CFA del 5 settembre 2018, con la quale, in accoglimento del ricorso presentato dal sig. Viterbo contro la decisione del Tribunale Federale Territoriale presso il Comitato Regionale Calabria, pubblicata con C.U. n. 184 del 18 giugno 2018, è stata riconosciuta la sussistenza delle condizioni di associato AIA del sig. Viterbo.

Archivio Attività Istituzionali

2018

  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2017

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2016

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2015

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2014

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2013

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2012

  • DICEMBRE
  • NOVEMBRE
  • OTTOBRE
  • SETTEMBRE
  • AGOSTO
  • LUGLIO
  • GIUGNO
  • MAGGIO
  • APRILE
  • MARZO
  • FEBBRAIO
  • GENNAIO

2011

  • DICEMBRE
  • OTTOBRE