La Quarta Sezione fissa due udienze per il 25 febbraio

Collegio di Garanzia

Il Presidente della Quarta Sezione del Collegio di Garanzia dello Sport, Dante D’Alessio, ha fissato la data della prossima sessione di udienze della Sezione da lui presieduta, che si terrà il 25 febbraio, a partire dalle ore 15.30.

 

In tale occasione, saranno discussi ed esaminati i seguenti due ricorsi:

 

1) ricorso iscritto al R.G. ricorsi n. 107/2019, presentato, in data 30 dicembre 2019, da Giuseppe d'Eboli contro la Federazione Italiana Tennis (FIT) e la Procura Federale della FIT avverso la decisione della Corte d’Appello Federale FIT, emessa in data 25 novembre 2019, nel procedimento n. 4/19 della Procura FIT, con motivazioni trasmesse e pubblicate in data 2 dicembre 2019, con la quale è stata irrogata, a carico del ricorrente, la sanzione dell'inibizione dalle attività federali per mesi 5, oltre al pagamento di € 1.500,00, per tentata frode sportiva, ex art. 9, comma 4, R.G. FIT, in combinato disposto con l'art. 38, comma 1, R.G. FIT;

 

2) ricorso iscritto al R.G. ricorsi n. 1/2020, presentato, in data 2 gennaio 2020, da Calogero Massimiliano Scibetta avverso la decisione della Corte Federale d’Appello FIPAV, emessa con Comunicato Ufficiale n. 8 del 2 dicembre 2019, affisso e comunicato a mezzo PEC in pari data, con cui, in parziale riforma della decisione del Tribunale Federale FIPAV, è stata irrogata, a carico del suddetto ricorrente, la sospensione da ogni attività federale per mesi 16, in luogo della sanzione della sospensione da ogni attività federale per mesi 18, inflitta dal giudice di primo grado endofederale, per le contestazioni di cui al capo A, B e D dell’atto di deferimento del 2 agosto 2019, in relazione al procedimento disciplinare REG 104/2018-19, in merito alle violazioni degli artt. 1, 21 e 50 Statuto FIPAV, degli artt. 1 e 74 Reg. Giur. e dell’art. 14 RAT e delle Norme Generali Campionati Regionali e Territoriali 2018/2019, in applicazione della Delibera del C.F. 16/6/2012.