Sentenze TNA Marasco inibito 14 anni, Mantelli e Gregori (FCI) squalificati

Antidoping

La Prima Sezione del Tribunale Nazionale Antidoping ha emesso oggi tre dispositivi relativi ai procedimenti disciplinari di:

Francesco Marasco, responsabile dell’addebito ascrittogli (artt. 2.2, 2.6, 2.7, 4.3.2 e 4.6 delle NSA e 2.2, 2.6, 2.7 e 10.6 del Codice WADA) per il quale è stata prevista la inibizione per 14 anni a decorrere dal 27 novembre 2014 e con scadenza al 26 novembre 2028. Inoltre il sig. Marasco è stato condannato al pagamento delle spese del procedimento quantificate forfetariamente in euro 325,00.

Dario Mantelli (FCI), responsabile dell’addebito ascrittogli (artt. 2.1 e 4.6 delle NSA e 2.1 e 10.6 del Codice WADA), per il quale è stato squalificato per 2 anni e 6 mesi a decorrere dal 29 agosto 2014, con scadenza al 28 febbraio 2017 e l’invalidazione dei risultati eventualmente conseguiti a decorrere dal 20 luglio 2014. Inoltre all’atleta è stata inflitta la sanzione economica accessoria di Euro 500,00 e il pagamento delle spese del procedimento quantificate forfetariamente in euro 325,00.

Stefano Gregori (FCI), responsabile dell’addebito ascrittogli (artt. 2.3, 3.1, 4.3.1 delle NSA e 2.3 del Codice WADA) per il quale è stato squalificato per 2 anni a decorrere dal 27 novembre 2014, con scadenza al 26 novembre 2016 e l’invalidazione dei risultati eventualmente conseguiti a decorrere dall’8 luglio 2014. Inoltre è stata inflitta all’atleta la sanzione economica accessoria di Euro 300,00 e il pagamento delle spese del procedimento quantificate forfetariamente in euro 325,00.